Twitter
BRASILE
11.07.19 - 20:010
Aggiornamento : 20:16

Crolla una diga nello stato di Bahia

La strada è invasa da acqua e fango, ostacolando i soccorsi. La vera emergenza si è spostata ora verso Coronel Joao Sà, a poco più di 30 km da Pedro Alexandre

SAN PAOLO - Una diga è crollata nei dintorni di Pedro Alexandre, a circa 400 km da Salvador, capitale dello Stato brasiliano di Bahia, a causa delle forti piogge che hanno colpito la regione. Lo ha reso noto l'emittente Globo News, precisando che non ci sono ancora informazioni su possibili vittime e la Protezione Civile non ha precisato a chi appartiene la diga.

Lo scorso 25 gennaio il crollo di un'altra diga a Brumadinho aveva provocato la morte di circa trecento persone.

Secondo informazioni della Protezione Civile di Bahia, il crollo della diga è avvenuto intorno alle 11 (le 16 in Svizzera), e l'acqua straripata ha reso impraticabili varie strade della zona, ostacolando i soccorsi alla popolazione locale.

Nelle immagini trasmesse da Globo News si vede come la strada regionale che porta verso lo Stato di Sergipe - all'est di Bahia - è stata invasa da ondate di acqua e fango, che rende impossibile il passaggio dei mezzi di soccorso.

Carla Leao, portavoce locale della Protezione Civile, ha detto ai media che «alcune case dei dintorni sono allagate, ma finora non ci sono feriti», precisando però di non essere ancora riusciti a mettersi in contatto con i residenti «perché la località è isolata dall'acqua e il fango». Leao ha aggiunto che la vera emergenza si è spostata ora verso Coronel Joao Sà, a poco più di 30 km da Pedro Alexandre.

«Si trova sulla strada che seguirà l'onda di acqua e fango», ha spiegato la portavoce, secondo la quale il comune di Coronel Joao Sà ha già ordinato l'evacuazione di alcuni quartieri della cittadina, attivando rifugi di emergenza. Tanto Pedro Alexandre quanto Coronel Joao Sà hanno poco più di 16mila abitanti.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
1 ora

Tredicenne malata di cancro, un giudice la obbliga a curarsi

La ragazza che soffre di un tumore al fegato aveva deciso di smettere con la chemioterapia affidandosi a terapie naturali. Ma un tribunale la obbligherà ad affrontare un intervento chirurgico

STATI UNITI
1 ora

Ragazzi ai lavori forzati, incriminati due texani

Gary Wiggins e sua moglie Meghann sono stati ritenuti colpevoli di traffico di esseri umani: «Attraverso la coercizione hanno impiegato quattro minorenni tra il 17 maggio e il 25 luglio 2018»

GERMANIA
2 ore

Lufthansa, paghi molto di più ma ti pulisci la coscienza

La compagnia propone al passeggero un'autotassazione al fine di finanziare l'acquisto di bio-carburante

VIDEO
GERMANIA
2 ore

Incidente all'Europa-Park, si spacca la catena delle montagne russe

Le cause dell'incidente non sono ancora note. Nessuno è rimasto ferito

VIDEO
ITALIA
4 ore

Conte si dimette: «La crisi è stata innescata dalle parole di Salvini»

Il premier italiano chiede trasparenza e assunzione di responsabilità

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile