Immobili
Veicoli
REGNO UNITO
09.07.19 - 14:340
Aggiornamento : 16:12

Un nuovo pestaggio omofobo. La sorella: «Mi sento impotente»

La 18enne Ellie-Mae Mulholland è stata aggredita per strada da quella che pensava essere un'amica

HULL - È passato poco più di un mese dalla vicenda che ha visto suo malgrado protagonista Melania Geymonat, picchiata con la sua ragazza su un bus di Londra perché lesbica. A Ellie-Mae Mulholland è accaduto qualcosa di simile. Il volto della 18enne pieno di sangue sta facendo il giro della rete, per denunciare l’ennesimo episodio omofobo.

Come riporta il Daily Mail, la 18enne è stata aggredita nel momento in cui, per strada a Kingston upon Hull, ha chiesto a quella che credeva un’amica la restituzione di 10 sterline. La ragazza e una seconda persona l’avrebbero picchiata, minacciandola di ulteriori botte e gridandole «f…..a lesbica».

Trasportata d’urgenza all’Hull Royal Infirmary, la ragazza ha riportato la frattura del setto nasale, diverse contusioni e bernoccoli. A diffondere la foto è stata la sorella di Ellie-Mae Mulholland. Stevie-Leigh Ansell ha dichiarato a Hull Live: «Non riesco a credere che sia accaduto perché mia sorella è gay. Mi sento impotente».

La polizia sta cercando i due aggressori.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
GERMANIA
6 ore
Diversi governi hanno sfruttato la pandemia per opprimere i diritti umani
«Molti leader hanno usato la pandemia di Covid-19 come pretesto per ridurre la supervisione e la responsabilità»
ITALIA
9 ore
Quirinale, niente di fatto anche oggi
Le schede bianche sono state la costante anche della seconda votazione
GERMANIA
11 ore
Il 18enne che ha sparato ai compagni «avrebbe potuto fare una strage»
«Le persone devono essere punite» aveva scritto al padre via Whatsapp, pochi minuti prima
LE FOTO
OCEANO PACIFICO
17 ore
Tra gli aiuti diretti a Tonga, un focolaio di Covid
Sulla "HMAS Adelaide" della marina australiana ci sono 23 membri dell'equipaggio positivi al coronavirus
ITALIA
20 ore
Da Amadeus, a Vasco e Siffredi: i non "quirinabili" votati
Pioggia di schede bianche ieri a Montecitorio, ma non senza qualche nome curioso. E no, non è la prima volta.
COREA DEL NORD
21 ore
La Corea del Nord testa nuovi missili
Il Sud avvisa: «Dobbiamo condurre un'analisi dettagliata»
UCRAINA/RUSSIA
1 gior
Dalla «minaccia russa» all'«isteria europea», il confine è sempre più rovente
Stati Uniti e Regno Unito richiamano a casa i dipendenti delle ambasciate e la Nato manda rinforzi armati all'Ucraina
ITALIA
1 gior
Presidente della Repubblica italiana: nulla di fatto nella prima giornata di votazione
Le schede bianche sono state 672. Domani si ricomincia
MEDIO ORIENTE
1 gior
Missili verso Abu Dhabi, si infiamma lo scontro con gli Huthi
I ribelli dicono di aver colpito anche la zona di Dubai, dagli Emirati non giunge però nessuna conferma
RUSSIA
1 gior
Omicron è in Russia, dove metà della popolazione non è vaccinata
La variante è correlata a un tasso minore di ricoveri. Sarà però così anche dove gli immunizzati sono la minoranza?
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile