Depositphotos (londondeposit)
C'è un problema con le foto delle patenti negli Usa.
STATI UNITI
08.07.19 - 16:340

I dati delle patenti usati per le ricerche sul riconoscimento facciale

Lo hanno fatto, senza il consenso degli interessati, L'Fbi e l'Immigration and Customs Enforcement

NEW YORK - L'Fbi e l'Immigration and Customs Enforcement (Ice) attingono ai database dei dipartimenti della motorizzazione statali per condurre ricerche sul riconoscimento facciale senza il consenso di milioni di americani le cui informazioni sono a rischio. Lo rivela il Washington Post, citando documenti resi noti di recente.

Gli agenti del Bureau hanno effettuato centinaia di migliaia di ricerche in vari database governativi dal 2011 - quindi a partire dalla presidenza di Barack Obama - trasformando il Department of Motor Vehicles in una struttura di sorveglianza senza precedenti.

La polizia ha da lungo tempo accesso a impronte digitali, Dna e altri dati biometrici di sospetti criminali, ma i registri della motorizzazione contengono le informazioni di tantissimi residenti su cui non pende alcuna accusa penale e che non hanno firmato la liberatoria per la condivisione delle informazioni.

L'accesso delle forze dell'ordine alle banche dati statali «è spesso fatto nell'ombra senza alcun consenso», ha spiegato al Wp il presidente del comitato di sorveglianza della Camera, Elijah Cummings (D-MD).

Inoltre in più di dieci stati Usa - tra cui New York e il District of Columbia, dove si trova la capitale Washington - gli immigrati privi di documenti possono ottenere la patente o un permesso di guida limitato, e gli agenti dell'Ice hanno confermato di aver già eseguito ricerche nei database della motorizzazione, rendendo così i clandestini vulnerabili a qualsiasi controllo.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ROMANIA
1 ora
Mafia del legno: aggredita troupe di Netflix
L'episodio è accaduto qualche settimana fa durante le riprese, ma è stato raccontato alla stampa solo in questi giorni da Gabriel Paun
FRANCIA
3 ore
Ceva Logistics, aperta la sede centrale a Marsiglia
L'azienda è stata acquisita dall'armatore francese CMA CGM
VIDEO
ITALIA
3 ore
Venezia: raggiunti i 154 cm
Alto il valore anche a Burano dove la marea ha raggiunto i 149 centimetri e a Chioggia con 146
AUSTRALIA
7 ore
Atterrato a Sydney il primo volo non-stop da Londra
Un viaggio record quello del Boeing 787-9 per la durata ma anche per la distanza percorsa, 17'800 km
IRAN
7 ore
L'Iran raziona il petrolio e aumenta i prezzi
Le entrate serviranno per aumentare i sussidi ai bisognosi, stimati in 18 milioni di persone
STATI UNITI
8 ore
Minaccia di sparare ai suoi allievi: insegnante arrestata
La donna insegnava in una scuola media dello stato di Washington e ora si trova in congedo amministraivo
ITALIA
19 ore
Condannati a 12 anni i carabinieri che pestarono Cucchi: «Forse ora riposerà in pace»
Due militari sono stati riconosciuti colpevoli di omicidio preterintenzionale. La sentenza arriva a 10 anni dal decesso
CINA
20 ore
Allianz, "la straniera" in Cina
La compagnia assicurativa ha ricevuto il via libera dall'apposita commissione bancaria e assicuratrice
FOTO
STATI UNITI
21 ore
16enne spara a scuola, due morti
È accaduto a Santa Clarita, in California. Due persone sono in gravi condizioni. L'aggressore è stato arrestato ed è ferito
ITALIA
21 ore
«Venezia fa acqua da tutte le parti», la rete si riempie di odio
A messaggi di affetto e solidarietà per la catastrofe che ha colpito la Laguna si aggiungono gli sfoghi di chi ne ha approfittato per criticare la gestione della Serenissima
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile