Keystone
REGNO UNITO
18.06.19 - 17:310

Harry «traditore della razza», 19enne condannato per le minacce di morte

Nell'agosto dello scorso anno Michal Szewczuk pubblicò un'immagine ritenuta un'incitazione al terrorismo

LONDRA - Pochi mesi dopo il suo matrimonio con Meghan Markle, Harry ha ricevuto una minaccia di morte proprio per aver sposato «un’americana meticcia». Il 19enne di Leeds di origini polacche Michal Szewczuk ha accusato il Duca di Sussex di aver «tradito la razza». Il ragazzo è stato condannato a quattro anni e tre mesi di carcere, senza la condizionale, da un tribunale londinese.

L'accusa era arrivate via social. Sul portale Gab - dove si incontrano i simpatizzanti dell’estrema destra - era stata postata nell’agosto 2018 un’immagine di Harry con una pistola puntata alla testa. Sullo sfondo tanto sangue e una svastica, il testo: «A presto, traditore della razza».

Lo studente universitario è stato ritenuto responsabile di incitazione al terrorismo e possesso di materiale terroristico, fra questi anche un manuale di Al-Qaïda. Il ragazzo si è dichiarato colpevole.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
36 min

M49 in fuga dopo la cattura

Le autorità trentine pronte a sparargli, il ministro Costa diffida tutti

ITALIA
1 ora

Confermate le maxi multe a Roche e Novartis

Il Consiglio di Stato ha pronunciato la parola fine sulla questione Avastin-Lucentis

REGNO UNITO
2 ore

Il bacio di fianco al leone ucciso, monta la polemica

A Londra il disgusto è arrivato fino ai banchi della politica dopo la diffusione di una foto di due "turisti-cacciatori"

GERMANIA
4 ore

"Prime day", scioperano i dipendenti di Amazon

I sindacati: «Amazon offre sconti ai suoi clienti a spese dei salari dei propri dipendenti e sfuggendo alla contrattazione collettiva»

ITALIA
4 ore

Uccide bimba lanciandola dal balcone

Padre e madre della piccola si stanno separando. L'uomo avrebbe approfittato di un momento in cui la donna si trovava in un'altra stanza

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report