Screenshot video
Lo "scherzo" degli Oreo con il dentrifricio aveva fatto indignare molti.
SPAGNA
04.06.19 - 06:000

YouTuber condannato per gli Oreo al dentifricio

Il 21enne ReSet non potrà avere un account social per cinque anni. Secondo la giudice ha agito per «attirare l'attenzione malata dei suoi follower»

BARCELLONA - Una star spagnola di YouTube è stata condannata a 15 mesi di reclusione sospesi e a una multa di 20mila euro per aver dato da mangiare a un senzatetto dei biscotti Oreo, ai quali aveva sostituito la crema con del dentifricio. Inoltre, pena accessoria di una certa rilevanza nell'epoca di Internet, non potrà avere un proprio account social per cinque anni.

Si tratta del 21enne Kanghua Ren, più noto come ReSet: tra la Spagna e l'America Latina vantava oltre 1,1 milioni di follower. Nel 2017 mise in piedi una crudele presa in giro ai danni di un senzatetto di origine romena di Barcellona: prese i biscotti modificati, lo avvicinò, gli diede 20 euro e lo filmò mentre li mangiava. La burla si concluse con l'uomo che vomitava. «Forse sono andato un po' oltre» disse «ma guardate al lato positivo: l'ha aiutato ad avere i denti puliti. Non penso che li abbia mai lavati da quando è diventato povero».

Il video fece il giro della Rete e suscitò vasta indignazione: ReSet lo rimosse dopo alcuni giorni e diede 300 euro alla figlia del senzatetto nel tentativo di farla desistere dal denunciarlo.

La sentenza - Nella sua sentenza, visionata dal quotidiano spagnolo El País, la giudice Rosa Aragonés ha rilevato ReSet ha una propensione per i «comportamenti crudeli» ai danni di «vittime vulnerabili». Il giovane, a suo dire, ha agito per «attirare l'attenzione malata dei suoi follower» e per far schizzare verso l'alto le entrate pubblicitarie legate al suo canale. Così facendo, si è reso colpevole di violazione dell'integrità morale della vittima dello "scherzo". Aragonés ha concluso che ReSet ha «umiliato e molestato una persona più vecchia, vulnerabile e senza dimora, la cui vita era stata rovinata dall'alcolismo e dal vivere in strada».

ReSet, che era presente in aula, non è apparso particolarmente pentito: «Faccio cose per mettere su uno spettacolo. Alla gente piacciano le cose malate».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
GERMANIA
1 ora

Per la prima volta in 10 anni Daimler va in rosso (e di 1,2 miliardi di €)

Secondo la direzione del maxi-gruppo automobilistico tedesco sarebbe "colpa" di «voci straordinarie per 4,2 miliardi» tra le quali i dieselgate

STATI UNITI
3 ore

Accordo segreto da 6 milioni di dollari sulla morte di Neil Armstrong

Il Nyt ha ricevuto da uno sconosciuto 93 pagine di documenti legati alla vicenda. L'ospedale volle "sistemare la questione" ed evitare cattiva pubblicità sulla morte di un eroe americano

STATI UNITI
4 ore

Libra in vendita, occhio ai falsi profili

La nuova criptovaluta arriverà solamente l'anno prossimo. Ma c'è già chi sui social network millanta super sconti immediati

REGNO UNITO
4 ore

Sgranocchiano degli scoiattoli come protesta anti-vegana: condannati

È successo in un mercato vegan di Soho a Londra, una coppia di 20enni è finita così davanti al giudice. L'accusa: «Volevano scioccare»

VIDEO
STATI UNITI
14 ore

Poliziotti presi a secchiate d’acqua

È successo a New York durante un intervento nei quartieri di Brooklyn e Harlem. Il sindaco De Blasio tuona su Twitter: «Completamente inaccettabile, non tollereremo»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile