Screenshot video
Due fotogrammi del video postato su Facebook poco prima dello schianto mortale sull'A1.
ITALIA
19.05.19 - 15:460

Il video sui social a 220 km/h, poi lo schianto mortale

Due uomini hanno perso la vita sull'autostrada A1 vicino a Modena

MODENA - Due uomini residenti in provincia di Reggio Emilia hanno perso la vita nella notte tra sabato e domenica sull'autostrada A1 tra le uscite di Modena Sud e Modena Nord. Poco prima dell'incidente fatale uno dei due aveva postato un video nel quale mostrava il contachilometri della Bmw sulla quale viaggiavano, che indicava una velocità maggiori ai 220 chilometri orari.

La Polizia stradale sta ricostruendo la dinamica dell'accaduto ma sembra che la vettura si sia schiantata contro il guardrail e che i due occupanti siano riusciti a uscire dall'abitacolo. Subito dopo sarebbero stati travolti da un altro veicolo, che non avrebbe dato loro scampo. I corpi sono stati trovati a svariati metri di distanza dal luogo dell'incidente.

«Stiamo andando a Rovigo, ragazzi, siamo solo ai 200, fai vedere a quanto andiamo» si sente nel video. I due erano probabilmente diretti a una festa techno: «"Ci fermiamo in Autogrill? No, ci sta aspettando la droga e il resto».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
GERMANIA
1 ora

Tanto vento: in Germania è boom di energia elettrica da rinnovabili

Toccato il 44%. Tuttavia, non c'è da stare allegri: «È solo un'istantanea, se continuiamo così mancheremo gli obiettivi»

RUSSIA
2 ore

Un cittadino su 10 è stato torturato dalla polizia

Lo riporta un sondaggio dell'istituto demoscopico indipendente Levada Center

FOTO
GERMANIA
3 ore

Nudo in scooter: «Ma fa caldo, no?»

Simpatico intervento dei poliziotti del Brandeburgo che hanno chiesto invano all'uomo di indossare almeno i pantaloni

SVIZZERA
4 ore

Nestlé: arriva l'etichetta a "semaforo" Nutri-Score

Si comincerà da Francia, Belgio e Svizzera, dove le autorità sanitarie nazionali già raccomandano il bollino

GERMANIA
4 ore

Zalando punta a essere una piattaforma globale per incrementare le vendite

La società intende diventare un marketplace superando l'attuale modello in cui acquista vestiti da produttori di marchi e li vende per conto proprio

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report