Google Street View
REGNO UNITO
02.05.19 - 06:000

Organizzò l'abuso di un bambino: condannato a sei anni di carcere

Aveva organizzato un incontro per osservare l’abuso di un minore: l’uomo è caduto in trappola ed è finito dietro le sbarre. Ieri la condanna a sei anni di reclusione

CARLISLE - Mitchell Cass - 23enne di Frizington, località di poche migliaia di abitanti della contea di Cumbria, nel nord-ovest dell’Inghilterra - aveva scambiato alcuni messaggi online insieme a colui che presumeva fosse un pedofilo, ma in realtà si trattava di un poliziotto sotto copertura.

L’obiettivo del 23enne era quello di assistere all’abuso di un minore che, secondo le sue aspettative, avrebbe dovuto verificarsi all’interno di un hotel di Lancaster, nel Lancashire. Ma non appena Cass si è recato all’appuntamento, alcune settimane fa, è finito in manette.

Alla luce dei fatti, Cass si è dichiarato colpevole davanti alla Corte di Carlisle, ammettendo, nel contempo, la detenzione, così come la divulgazione - avvenuta negli ultimi sei anni -, di migliaia di immagini pedo-pornografiche ritrovate all’interno dei suoi dispositivi elettronici.

 

 

 

 

TOP NEWS Dal Mondo
FOTO
STATI UNITI
52 min

La foto shock di un papà e una bimba affogati nel Rio Grande indigna il mondo

Per molti si tratta di uno scatto-simbolo proprio come fu quello di Aylan, ma per l'emergenza migrazione fra Messico e States

STATI UNITI
1 ora

San Francisco rende illegali le sigarette elettroniche

Perché fra i giovani sarebbero diventate alla stregua di «un'epidemia», uno schiaffo all'industria e a Juul che ha sede proprio nella città

STATI UNITI
2 ore

AbbVie si compra il Botox e crolla in Borsa

L'operazione non ha per nulla convinto Wall Street dove i titoli della casa farmaceutica americana hanno perso il 16.37%

STATI UNITI
4 ore

Un pannello in ricordo di un presunto rapimento alieno

Lo ha posato la città di Pascagoula, nel Mississippi, in ricordo di un fatto che sarebbe avvenuto nel 1973

ZIMBABWE
12 ore

Lo Zimbabwe torna alla moneta nazionale dopo 10 anni

Dal 2009 il Paese utilizzava dollari americani, sterline britanniche e rand sudafricani. Ma le preziose valute straniere con il tempo sono diventate sempre più rare

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report