Keystone (archivio)
Il portavoce di Sibanye-Stillwater: «Gli operai hanno cibo, acqua e aria a sufficienza».
SUDAFRICA
01.05.19 - 08:240

I 1'800 minatori bloccati sotto terra sono stati riportati in salvo

Erano intrappolati a circa 1.5 chilometri di profondità in una miniera di platino a Rustenburg

PRETORIA - Tutti i 1800 minatori che erano rimasti intrappolati in una miniera di platino della compagnia Sibanye-Stillwater a Rustenburg, in Sudafrica, sono stati riportati in superficie. Lo riferisce il Dipartimento delle risorse minerarie sudafricano, citato dai media locali.
 
Bloccati nel sottosuolo - I minatori era rimasti intrappolati, a causa di danni ad uno dei pozzi di risalita. La situazione era da subito apparsa non particolarmente grave perché esisteva un'uscita secondaria: «Gli operai hanno cibo, acqua ed aria a sufficienza», avevaa assicurato il portavoce James Wellsted spiegando che si cercherà di far risalire attraverso un altro pozzo a 4 chilometri di distanza.

Non è la prima volta che si verificano incidenti in una miniera della Sibanye. A febbraio dell'anno scorso 1'000 minatori rimasero sotto terra per una giornata dopo che un temporale aveva danneggiato le linee elettriche nella zona in cui si trovava la loro miniera.

TOP NEWS Dal Mondo
GERMANIA
1 ora

Tanto vento: in Germania è boom di energia elettrica da rinnovabili

Toccato il 44%. Tuttavia, non c'è da stare allegri: «È solo un'istantanea, se continuiamo così mancheremo gli obiettivi»

RUSSIA
2 ore

Un cittadino su 10 è stato torturato dalla polizia

Lo riporta un sondaggio dell'istituto demoscopico indipendente Levada Center

FOTO
GERMANIA
3 ore

Nudo in scooter: «Ma fa caldo, no?»

Simpatico intervento dei poliziotti del Brandeburgo che hanno chiesto invano all'uomo di indossare almeno i pantaloni

SVIZZERA
4 ore

Nestlé: arriva l'etichetta a "semaforo" Nutri-Score

Si comincerà da Francia, Belgio e Svizzera, dove le autorità sanitarie nazionali già raccomandano il bollino

GERMANIA
4 ore

Zalando punta a essere una piattaforma globale per incrementare le vendite

La società intende diventare un marketplace superando l'attuale modello in cui acquista vestiti da produttori di marchi e li vende per conto proprio

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report