Fotolia
STATI UNITI
19.04.19 - 20:370

Undicenne muore per un'allergia al dentifricio

Il prodotto conteneva una proteina derivata dal latte, alimento al quale la bambina era fortemente allergica

WEST COVINA - Una bambina di 11 anni si lava i denti in bagno e muore. La mamma: «È morta a causa del dentifricio».

La piccola, infatti, è morta per la reazione allergica che le ha provocato un dentifricio a base di latte. La mamma della piccola Denise Saldate, Monique Altamirano, intervistata dai quotidiani della città West Covina in California, ha raccontato che sua figlia si stava lavando i denti nel bagno di casa con la sorella quindicenne, quando questa è uscita dal bagno piangendo e dicendo che Denise non riusciva più a respirare.

La mamma ha raccontato che quando è entrata nel bagno ha visto la piccola con le labbra blu: ha subito telefonato per i soccorsi mentre le praticava compressioni toraciche per farla respirare, ma purtroppo Denise è morta soffocata. I genitori della bambina non avevano letto con attenzione l'etichetta del dentifricio nel quale si riportava come ingrediente una proteina derivata dal latte, alimento al quale la bambina era fortemente allergica.
 
 

TOP NEWS Dal Mondo
CINA
53 min

Si ribalta una barca, almeno 10 morti e 8 dispersi

Il capitano è stato preso in custodia dalla polizia locale

FOTO
STATI UNITI
2 ore

Trovato il relitto dell'ultima nave che ha trasportato schiavi negli Usa

La Clotilda operava in segreto e fu affondata intenzionalmente nel 1860

FOTO
ITALIA
11 ore

«L'autista era distratto con la radio»

È la tesi seguita dagli inquirenti che indagano sull'incidente avvenuto ieri sulla Siena-Firenze. Lo schianto ha provocato la morte di una donna e decine di feriti

GERMANIA
12 ore

Deutsche Bank si rinnova: «Pronti a tagli pesanti»

Davanti agli azionisti (insoddisfatti) il Ceo dell'istituto ha annunciato oggi il ridimensionamento del ruolo dell'investment banking

MONDO
14 ore

Facebook ha rimosso 2,2 miliardi di account falsi

Il dato riguarda il primo trimestre del 2019: molti di essi sono stati cancellati appena dopo la pubblicazione

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report