Deposit
ITALIA
18.04.19 - 11:530
Aggiornamento : 12:53

Resti umani e una trentina di bare trovate in un capannone

Aperto un fascicolo per vilipendio di cadavere

TRENTO - La Procura di Trento ha aperto un fascicolo per vilipendio di cadavere in seguito alla scoperta di resti umani e di una trentina di bare in un capannone di Scurelle, in Valsugana.

Il ritrovamento è avvenuto in seguito alla segnalazione di alcuni operai che stavano lavorando in un cantiere vicino al capannone, che è stato posto sotto sequestro.

Sul posto è intervenuta la polizia locale della Bassa Valsugana i vigili del fuoco volontari di Scurelle ed i carabinieri del comando per la tutela ambientale, che hanno svolto i primi accertamenti.

Due, per ora, le ipotesi: la prima è che le bare siano state rubate e poi ammassate nel capannone per ricavarne lo zinco e l'ottone, metalli che vengono utilizzati nella costruzione delle casse, per poi rivenderli sul mercato nero. La seconda ipotesi al vaglio degli inquirenti è quella della finta cremazione, dunque le bare potrebbero essere state abbandonate da imprese addette alla cremazione anziché portate in un impianto crematorio, per poi incassare comunque il costo del servizio.

TOP NEWS Dal Mondo
VIDEO
RUSSIA
56 min

Un altro orso lontano da casa in cerca di cibo

Un esemplare femmina si aggira per la città di Noril’sk, nel nord della Siberia

STATI UNITI
1 ora

Apple valuta di spostare dalla Cina il 15-30% della produzione

L'azienda sta seguendo il grande trend sulla diversificazione

FRANCIA
2 ore

Sarkozy sarà processato per corruzione

L'ex presidente avrebbe corrotto un alto magistrato della corte di Cassazione nel caso delle intercettazioni telefoniche

RUSSIA
2 ore

Boeing Mh17, incriminate quattro persone per omicidio

Gli inquirenti hanno spiccato i corrispettivi mandati di arresto internazionali

REGNO UNITO
5 ore

Donna investita dal corteo di William e Kate

I duchi di Cambridge si sono detti rattristati e intendono restare in contatto con l'83enne durante tutte le tappe del recupero verso la sua guarigione

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report