Web
Uno "scherzo" che non è affatto piaciuto al preside del liceo di Cuneo.
ITALIA
07.04.19 - 18:410

Puniti per saluto romano, studenti a lezione di Resistenza

Sospesi per sei giorni, i liceali seguiranno una sorta di "riabilitazione" per capire quel gesto che ha rappresentato la sofferenza di milioni di persone

TORINO - Lezioni sulla Resistenza, e sulle leggi razziali, per quattro studenti liceali di Cuneo ripresi col cellulare a fare il saluto romano. È la punizione scelta dalla preside dell'istituto, sentito il parere del Consiglio di Classe, che li ha sospesi per sei giorni.

Sei giorni durante i quali non rimarranno a casa senza far nulla, ma dovranno seguire una sorta di "riabilitazione". Per capire che quel gesto, ripreso col cellulare e diffuso via chat, ha rappresentato la sofferenza di milioni di persone.

L'episodio a febbraio, di fronte alla locandina che ritraeva alcune SS per una mostra sui campi di sterminio in occasione della Settimana della Memoria. Quel video che per gli autori doveva essere uno scherzo è finito nelle mani della preside che, come racconta sulle pagine locali il quotidiano italiano La Stampa, ha deciso per la punizione esemplare.

I quattro giovani sono già stati all'Istituto storico della Resistenza di Cuneo e alla comunità Emmaus di Boves (Cuneo). Previsto anche un incontro con alcuni migranti richiedenti asilo, in un centro di accoglienza cuneese, e una visita al Sacrario della Madonna degli Alpini.

TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
34 min
Bimbo abbandonato a Roma
È stata una passante ad accorgersi del piccolo incustodito
CINA / MONDO
3 ore
Coronavirus, il punto della situazione
Nuovi casi in Cina e Corea del Sud. E in Giappone continua lo sbarco dalla Diamond
REGNO UNITO
4 ore
Scoperto l'ingresso segreto del Parlamento
Scoperte le cerniere originali delle due porte in legno alte tre metri e mezzo. Trovati anche diversi graffiti.
FOTO
RUSSIA
12 ore
Una "Batmobile" fermata sulle strade di Mosca
La vettura customizzata è stata confiscata nel centro cittadino
ITALIA
12 ore
«Oggi aiutiamo i ticinesi a gestire i casi di coronavirus»
A Milano la vita cerca di tornare alla normalità, riaprirà il Duomo. Parla l'assessore al Welfare di Regione Lombardia
ITALIA
14 ore
Tre tonnellate di cocaina su una nave: valgono 400 milioni di euro
Il sequestro è per quantità il secondo più ingente avvenuto in Italia
GERMANIA
14 ore
Zalando va alla grande e si lancia nell'usato
Dal terzo semestre del 2020 i clienti potranno anche vendere i propri articoli di usato sulla piattaforma online
MONDO
16 ore
Perdita milionaria per i produttori della birra Corona
Anheuser-Busch InBev paga il crollo della domanda cinese.
ITALIA / STATI UNITI
18 ore
La reazione Usa al coronavirus. Italia, i morti sono 17
L’epidemia potrebbe mettere in evidenza alcune falle. L’esperto Pastori: «Da trattare come emergenza nazionale»
GIAPPONE / COREA DEL NORD
21 ore
Tokyo: una donna si è ammalata due volte
Le autorità sanitarie di Osaka hanno comunicato che è il primo caso di questo genere
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile