screenshot Giornale di Brescia/ansa
ITALIA
29.03.19 - 07:330

Salvini al rogo: «Bruciamo il razzismo»

Un fantoccio con le sembianze del ministro dell'interno italiano è stato bruciato a Brescia durante la sera del tradizionale "rogo della vecchia" di metà Quaresima

BRESCIA - Nel quartiere multietnico Carmine di Brescia nella sera del tradizionale "rogo della vecchia" di metà Quaresima è stato bruciato un fantoccio con le sembianze del ministro dell'interno italiano Matteo Salvini.

Il fantoccio indossava una giacca verde con lo stemma "Casa Faugn" ed è stato dato alle fiamme alla presenza di molti bambini. "Bruciamo il razzismo" è stato lo slogan lanciato dagli organizzatori. «L'idea è combattere il clima di razzismo e l'avanzata della destra estrema» è stato spiegato.

«Non vogliamo bruciare nessuno, sappiamo che si tratta di un gesto inaccettabile. Abbiamo voluto sensibilizzare solo sul tema del razzismo e dell'immigrazione», ha spiegato il "Gruppo de Noalter", gli organizzatori del rogo della vecchia.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
CINA
1 ora

Maserati ha richiamato oltre 700 auto in Cina

Il problema? Difetti ai fari, le riparazioni saranno gratuite

STATI UNITI
1 ora

È stato Trump a decidere di non attaccare l'Iran

La mossa del presidente ha sorpreso la Casa Bianca, su tutti il vice presidente Mike Pence e il segretario di Stato Mike Pompeo

ITALIA
3 ore

Presunti pestaggi in carcere, 15 agenti sotto inchiesta

L'indagine riguarda il penitenziario di San Gimignano, in Toscana

ITALIA
7 ore

Spray al peperoncino in discoteca, due intossicati e due contusi

È successo la notte scorsa all'interno del noto locale milanese "Hollywood"

FOTO
ALBANIA
9 ore

Terremoto in Albania, oltre 400 case danneggiate e 100 feriti

I danni maggiori si sono verificati principalmente a Tirana e Durazzo. Nelle due città sono stati allestiti alcuni centri di accoglienza

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile