ZIMBABWE
27.03.19 - 21:320

Scarabocchiarono la foto del presidente, ragazzine restano in carcere

Le minorenni, di 15, 16 e 17 anni, rischiano fino a cinque anni di detenzione. La loro scarcerazione è stata reclamata su Twitter con l'hashtag #FreeOurGirls

HARARE - Sta avendo effetto, ma solo parzialmente, una campagna sui social network a sostegno di tre ragazzine dello Zimbabwe che sono state arrestate per aver scarabocchiato la foto del presidente Pierre Nkurunziza sui libri di scuola.

Come riferisce il sito della Cnn, lunedì la ministra della giustizia aveva reso noto in televisione di aver ordinato il rilascio delle tre ragazze minorenni in attesa di giudizio.

Ancora oggi però Human Rights Watch ha segnalato all'emittente americana che le tre giovinette accusate di «vilipendio del Capo dello Stato» sono ancora in carcere.

La loro scarcerazione è stata reclamata sui social da utenti soprattutto di Twitter che, seguendo l'hashtag #FreeOurGirls, hanno postato fotomontaggi del presidente messo in ridicolo attraverso scarabocchi.

Le ragazzine, di 15, 16 e 17 anni, rischiano fino a cinque anni di detenzione ed erano state arrestate il 12 marzo assieme ad altre tre compagne subito rilasciate e a un tredicenne non perseguibile per la sua età.

Già nel 2016 diversi studenti erano stati condannati in Burundi per simili scarabocchi sulla foto del presidente al potere dal 2005 e giunto a un terzo mandato ottenuto nel 2015 nonostante massicce proteste e dubbi sulla legittimità della candidatura.

Violenze scatenatesi fra l'aprile 2015 e il maggio 2017 nel paese dell'Africa australe hanno causato almeno 1200 morti e più di 400 sfollati secondo stime della Corte penale internazionale (Cpi-Icc).

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
33 min
Acqua alta a Venezia: «In questo momento il MO.S.E. non si può alzare»
Perché le paratie già esistenti non sono state azionate per difendere la città? Il commissario responsabile lo spiega al Corriere della Sera. La barriera non sarà pronta prima di fine 2021
AUSTRIA
3 ore
Sottufficiale austriaco sbranato dai propri cani
Il tragico fatto è avvenuto in caserma. Il militare era entrato nel recinto dei suoi pastori belgi Malinois
ITALIA
5 ore
Caianiello intercettato mentre insultava Lara Comi: «Con questa cretina a che punto stiamo?»
Beccata anche l'ex eurodeputata, arrestata dalla Guardia di Finanza: «Oggi io dirò che non ho mai preso 17'000 euro»
REGNO UNITO
6 ore
Qantas sperimenta un altro volo nonstop da record
New York-Sydney il mese scorso, questa volta la tratta in questione è Londra-Sydney con 19 ore di volo
ITALIA
7 ore
Tangenti, arrestata l'ex eurodeputata Lara Comi
Tre le vicende che la vedono coinvolta, tra cui anche una truffa aggravata al Parlamento europeo
FRANCIA
9 ore
Quelli che pensano al lavoro anche quando fanno l'amore
Molti quadri francesi non riescono a staccare mai: 2 su 10 ammettono di non riuscirci anche sotto le lenzuola
RUSSIA
17 ore
Porta in cabina il gatto oversize grazie a uno stratagemma, beccato
Mikhail Galin ha raccontato sui social la sua furbata ed è stato punito da Aeroflot
GIAPPONE
17 ore
Honda "rallenta" sulle elettriche e si concentra sulle ibride
Questi sono gli obiettivi per il periodo fino al 2030
SLOVACCHIA
21 ore
Scontro fra bus e camion: 12 morti
Si tratta di studenti. I feriti sono 15, tre gravi
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile