Depositphotos (ChiccoDodiFC)
Un medico è stato aggredito dai pazienti di una donna appena deceduta. È avvenuto all'ospedale Ingrassia di Palermo.
ITALIA
24.03.19 - 18:110
Aggiornamento : 25.03.19 - 06:02

Muore in ospedale, i parenti aggrediscono il medico

Il fatto è avvenuto all'ospedale Ingrassia di Palermo

PALERMO - Nella notte tra sabato e domenica un medico di turno nel reparto di Cardiologia dell'ospedale Ingrassia di Palermo è stato aggredito dai parenti una donna appena deceduta.

Sul posto è dovuta intervenire la polizia. Il medico ha riportato lesioni non gravi. «Non c'è rispetto né per la vita né per la morte. Ormai è c'è la convinzione sempre più diffusa che non sia possibile morire e che, se accade, la colpa sia sempre e comunque dei medici. È inaccettabile la violenza che si scarica sui sanitari solo per non essere riusciti a vincere la morte» ha dichiarato il sindacato dei medici Cimo. «Ancora una volta si ripropone il tema della sicurezza negli ospedali e l'obbligo morale delle istituzioni di perseguire i violenti aggressori».

La direzione aziendale dell’Azienda sanitaria di Palermo sta con il medico: «Pur comprendendo il dolore per la perdita di una familiare è inaccettabile ogni forma di violenza verbale e, soprattutto, fisica nei confronti di chi esercita il proprio lavoro con scrupolo e professionalità. Siamo vicini al cardiologo che supporteremo in ogni sede competente».

Depositphotos (ChiccoDodiFC)
Ingrandisci l'immagine
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report