Una cinquantina di supporter, armati di bastoni e spray urticanti, hanno dato il via allo scontro
GERMANIA
22.03.19 - 21:470

Da YouTube alle spranghe, la mega rissa finisce in piazza

Due youtuber rivali, accompagnati dai propri fan, si sono scontrati nel cuore di Berlino. Sul posto sono intervenuti un centinaio di agenti

BERLINO - Un incontro tra due youtuber rivali e i loro fan si è concluso con una mega rissa nel cuore della città di Berlino, ad Alexanderplatz.

Nella serata di giovedì 400 giovani si sono incontrati nella piazza della città e 50 tra loro, armati di bastoni e spray urticanti, hanno dato vita ad una rissa violenta, riferisce la polizia.

Lo youtuber di Stoccarda "TahtsBekir" ha sfidato l'altro youtuber "Bahar Al Amood" di Berlino, che lo aveva avvertito di non presentarsi in città. L'uno ha accusato l'altro di aver insultato la sua famiglia e così è scattata la colluttazione che in serata era già visibile su YouTube in diverse versioni. La polizia è intervenuta con 100 agenti e gas urticante. I due youtuber appartengono alla scena dei rapper di origine araba.

La piazza berlinese è ormai un punto di incontro della scena criminale, riferisce il sindacato di polizia. «Vediamo che nel milieu dei rapper e anche nell'ambito degli influencer», ha detto il dirigente del sindacato del Land Norbert Cioma, «si gioca consapevolmente con il fuoco per generare più follower, abbonati e click».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
REGNO UNITO
3 ore

«Contro tutti i tabù» apre a Londra il Vagina Museum

Sarà in zona Camden Market si occuperà di salute, prevenzione ma anche promozione culturale. La fondatrice: «Basta con la vergogna»

FOTO
GERMANIA
5 ore

Huawei svela il Mate 30, il primo telefono colpito dal bando di Trump

Lo smartphone, che incorpora tecnologie tra le più avanzate sul mercato e che molto probabilmente snobberà Google

FOTO E VIDEO
FRANCIA
6 ore

Una pantera a spasso per i tetti di una cittadina francese

Sorpresa (e un po' di spavento) fra la popolazione di Armentières per la misteriosa apparizione del felino che è stato poi narcotizzato

STATI UNITI
10 ore

La Marina Usa conferma: «Ci sono stati fenomeni volanti non identificati»

Riferendosi a tre avvistamenti misteriosi avvenuti fra il 2017 e il 2018 e diventati virali su YouTube fra gli ufofili, è la prima ammissione di questo tipo

REGNO UNITO
13 ore

Brexit, Johnson ha 12 giorni per presentare una proposta

In caso contrario, assicura il premier finlandese che ricopre la presidenza di turno dell'Ue, «è tutto finito»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile