Parigi, palazzo incendiato durante gli scontri
Gendarmerie nationale
Diversi incendi sono stati appiccati nella zona degli Champs-Élysées
+5
FRANCIA
16.03.19 - 15:220
Aggiornamento : 17:33

Parigi, palazzo incendiato durante gli scontri

Undici persone sono rimaste ferite. La condanna del ministro dell'interno: «Non si tratta di manifestanti, questi sono assassini»

PARIGI - «Non si tratta né di manifestanti né di casseur, questi sono solo assassini»: questo il commento del ministro dell'Interno all'incendio di un palazzo, partito dalle fiamme appiccate durante i disordini sugli Champs-Élysées all'agenzia di una banca. Undici persone sono rimaste ferite, in modo non grave. Una donna con il bambino, rimasti intrappolati al secondo piano, sono stati salvati in extremis dai pompieri.

L'incendio, ha annunciato Castaner su Twitter, è "domato": «i pompieri e le nostre forze dell'ordine - precisa il ministro - hanno evacuato» il palazzo.

Le fiamme si sono sprigionate da tutto l'edificio situato nel boulevard Roosevelt ed è stato necessario l'impiego di una decina di camion di pompieri. Tra i feriti ci sono due poliziotti. La mamma e il bimbo sono stati messi in salvo dai vigili del fuoco dopo che erano rimasti bloccati al secondo piano. L'edificio appare ora completamente devastato.

Altri incendi sono stati appiccati nella zona degli Champs-Élysées, molti gilet gialli vagano per la città, altri restano nella zona dell'Arco di Trionfo nonostante la pioggia di gas lacrimogeni di cui la polizia fa uso per tenere a bada i casseur. Le persone fermate sono 82, secondo quanto reso noto dalla polizia.

L'opposizione contro Macron e Castaner - «Mentre Parigi brucia, Macron sta sciando e Castaner dimostra ancora la sua incompetenza»: lo scrive, in un tweet, la portavoce dell'opposizione dei Republicains, Lydia Guirous, dopo gli scontri e i vandalismi di oggi a Parigi durante la manifestazione dei gilet gialli.

«Questo nuovo mondo politico è davvero una realtà - ironizza la portavoce - non c'è mai stata tanta incompetenza e leggerezza alla testa della Francia».

Macron e la première dame sono da ieri a La Mongie, una località sciistica sui Pirenei dove il presidente - di ritorno da una visita in Africa - ha raggiunto Brigitte che è in vacanza dall'inizio della settimana. Oggi Macron è stato immortalato sugli sci, domani tornerà all'Eliseo.

Gendarmerie nationale
Guarda tutte le 9 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
Stati Uniti
4 ore
Incriminati i genitori del killer di Oxford
La scuola li aveva convocati per esprimere alcune preoccupazioni. Irreperibili per alcune ore, sono stati arrestati
Italia
15 ore
Si spengono i riflettori sul piccolo Eitan. Dopo 84 giorni è tornato a casa
La famiglia: «Ora ha bisogno di serenità e tranquillità per affrontare un percorso di recupero delicato»
Regno Unito
18 ore
Avevano torturato un bimbo fino alla morte, condannati
Arthur Labinjo-Hughes aveva solo sei anni. Il padre con la fidanzata gli hanno fatto subire «crudeli abusi»
GERMANIA
19 ore
Il picco delle terapie intensive è previsto per Natale
«Non si può perdere tempo, non bisogna perdere neppure un giorno» secondo il presidente del Robert Koch Institut
SUDAFRICA
22 ore
La quarta ondata si muove più velocemente delle precedenti
L'incidenza dei ricoveri dei bambini sotto i cinque anni di età è inferiore solamente a quella degli over 60
STATI UNITI
1 gior
Nove colpi di pistola ad un disabile, licenziato un agente di polizia
Il 61enne in sedia a rotelle brandiva un coltello, e si stava recando in un centro commerciale
Francia
1 gior
Si candida come presidente: YouTube lo oscura e i media lo denunciano
Il saggista di estrema destra ha violato i diritti di autore e d'immagine. In totale potrebbe dover pagare 400'000 euro
MONDO
1 gior
«Omicron aveva già fatto il giro del mondo»
La virologa dell'università di Berna Hodcroft: «Le restrizioni servono solo a prendere tempo»
SVIZZERA / MONDO
1 gior
Quegli svizzeri con le piantagioni "problematiche"
Public Eye denuncia la situazione gestita dagli uffici di Ginevra e Zugo, e punta il dito contro la politica svizzera.
STATI UNITI
1 gior
Jack Dorsey, tutti i volti del più atipico dei miliardari hi-tech
Un po' donnaiolo, un po' santone il co-fondatore di Twitter ha confermato il suo addio all'azienda. Vi raccontiamo chi è
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile