KEYSTONE/AP ()
STATI UNITI
12.03.19 - 18:560

Felicity Huffman è stata arrestata

L'attrice è accusata di aver pagato 15mila dollari per agevolare l'ingresso della figlia al college. In manette anche la collega Lori Loughlin

WASHINGTON - Felicity Huffman, l'attrice resa famosa dalla serie tv "Desperate Housewives", è stata arrestata nell'ambito dell'inchiesta sulle mazzette per l'ammissione di studenti figli di vip in alcuni dei college Usa più prestigiosi. L'attrice è accusata di aver pagato 15mila dollari per agevolare l'ingresso della figlia.

In manette anche un'altra star di Hollywood, Lori Loughlin, nota per la sua partecipazione alla sitcom "Full House".

KEYSTONE/AP (Jordan Strauss)
Ingrandisci l'immagine
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
FRANCIA
1 ora

Il cameriere era troppo lento e lui allora lo ha ammazzato

È successo alle porte di Parigi, visto che il suo panino non arrivava più un cliente di un bistrot ha estratto la pistola e ha aperto il fuoco

FOTO
CINA
3 ore

In una piovosa Hong Kong in migliaia pronti a manifestare ancora

La folla oceanica oggi presidierà Victoria Park, dovrebbe essere una giornata di proteste pacifiche

AFGHANISTAN
4 ore

Kabul, attentato suicida al matrimonio: 63 morti e 182 feriti

Divulgato stamani il primo bilancio dell'attentato suicida di ieri: almeno 63 i morti e 182 i feriti. Rivendicata intanto da parte dell'Isis la responsabilità dell'attacco.

ITALIA
5 ore

Per scommessa uccidono un coniglio a sassate

Alcuni balordi giunti via mare a Ischia hanno ucciso per gioco un coniglio che da qualche tempo era diventato una piccola attrazione per bambini sull’isola campana

AFGHANISTAN
14 ore

Esplosione durante un matrimonio, decine di vittime

Si sarebbe trattato di un attentato suicida

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile