KEYSTONE/EPA (RAYNER PENA)
+4
VENEZUELA
11.03.19 - 14:590

Caracas è di nuovo al buio

Un trasformatore elettrico è esploso alla periferia della capitale

CARACAS - Durante la notte scorsa è esploso un trasformatore elettrico a Baruta, nella periferia di Caracas, che è stato distrutto totalmente dalle fiamme, e l'incidente ha portato a una nuova interruzione dell'erogazione elettrica in vari punti della zona metropolitana della capitale venezuelana, dove era stata parzialmente ristabilita ieri.

I media locali pubblicano oggi foto del trasformatore distrutto dalle fiamme, mentre sui social circolano vari video della violenta esplosione, avvenuta intorno alla mezzanotte (le 5.00 di oggi in Svizzera) apparentemente a causa di un surriscaldamento dei circuiti dopo il ristabilimento della corrente.


KEYSTONE/EPA (RAYNER PENA)

Il trasformatore si trova nello stesso quartiere dove, poche ore prima, decine di persone sono state arrestate durante il saccheggio di un centro commerciale. A causa della distruzione della struttura, sono tornate al buio le zone di Santa Ines, Concresa, Prados del Este, El Penon, Alto Prado, Manzanares, Baruta, La Tahona e Barrio Santa Cruz.

KEYSTONE/EPA (RAYNER PENA)
Guarda tutte le 8 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
2 ore
«Bill Clinton era sull'isola privata di Epstein»
Lo afferma, in una docuserie che uscirà domani su Netflix, un dipendente del tycoon morto nel 2019
CANADA
3 ore
«La pandemia? È un ottimo momento per costruire un oleodotto»
Una ministra canadese non ha nascosto la propria soddisfazione per l'impossibilità di organizzare proteste.
STATI UNITI
4 ore
Troppe auto con le chiavi all'interno, e i furti s'impennano
Solo a New York questo tipo di reato è aumentato del 63%. Le forze dell'ordine ricordano di chiudere i veicoli
REGNO UNITO
4 ore
Crisi coronavirus: HSBC taglia oltre 35'000 posti di lavoro
Il piano di ristrutturazione del gruppo bancario potrebbe aumentare ancor di più il numero di licenziamenti
ITALIA
6 ore
Un guarito dal Covid-19 ogni tre avrà problemi respiratori cronici
Perché nei casi più gravi il virus può lasciare cicatrici sul polmone e danni irreversibili
ECUADOR
8 ore
Proteste e scontri violenti contro le misure del Governo
Sono migliaia le persone scese in piazza per manifestare contro le decisioni di Lenin Moreno
STATI UNITI
10 ore
LATAM Airlines: si spengono le luci in cabina
Si tratta della seconda compagnia aerea a presentare istanza di fallimento nel mese di maggio
AUSTRALIA
10 ore
Il fumo, il killer nascosto degli incendi boschivi
Il terribile impatto sulla salute causato dall'inalazione dei fumi ha toccato migliaia di persone
BANGLADESH / SVIZZERA
13 ore
«In molti in Svizzera si preoccupano per quelle operaie»
In Bangladesh, la pandemia ha evidenziato le pecche di un'industria dell'abbigliamento malata: «Dev'esserci una svolta».
MONDO
18 ore
La sanità scrive al G20
40 milioni di persone uniti in una lettera, la più grande mobilitazione della comunità sanitaria degli ultimi 5 anni.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile