Keystone, archivio
ITALIA
08.03.19 - 14:190
Aggiornamento : 15:43

Accoltella a caso due persone in Centrale a Milano

L'episodio non è riconducibile al terrorismo

MILANO - Un libico di 33 anni è stato arrestato dai carabinieri per lesioni dopo aver ferito a coltellate due passanti, un ivoriano di 31 anni e un gambiano di 20 anni, aggrediti a caso nella galleria delle carrozze della stazione Centrale di Milano. L'episodio, che non è riconducibile al terrorismo, è avvenuto poco prima delle 7 di questa mattina.

Stamani il libico è entrato in un ristorante dove due dipendenti si stavano cambiando nello spogliatoio: quando sono uscite hanno dato l'allarme alla guardia giurata e l'intruso si è allontanato dopo aver preso un coltello dalla cucina.

Cinque minuti dopo è tornato nell'area coperta della stazione e ha iniziato ad aggredire i passanti senza motivo. Ha colpito prima alla spalla il gambiano mentre prelevava a un bancomat, poi ha ferito l'ivoriano alle mani causandogli lesioni ai tendini giudicate guaribili in 50 giorni. In questa fase ha perso il coltello e subito dopo è stato bloccato dai carabinieri e dai vigilantes. L'ivoriano dovrà essere sottoposto a un intervento alla clinica Città Studi.
 
 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
16 min

Sex toys ammessi per la prima volta al Ces di Las Vegas

Nella prossima edizione di gennaio 2020 ci sarà un giro di vite sull'abbigliamento delle hostess presenti negli stand, che non dovrà essere troppo sexy

GIAPPONE
1 ora

Entra nello studio d'animazione e gli dà fuoco: almeno 12 morti

Arrestato il presunto responsabile dell'incendio che ha colpito la Kyoto Animation. Ci sarebbero anche molti dispersi

STATI UNITI
3 ore

I nuovi abbonati sono "pochi" e Netflix affonda a Wall Street

Alla fine di giugno conta 151,6 milioni di abbonati nel mondo, meno dei 153,9 milioni che aveva previsto e meno dei 156,5 milioni attesi dal mercato. Ma i ricavi sono in crescita del 26%

STATI UNITI
4 ore

Bimba di 6 anni uccisa da una pallina da golf lanciata dal padre

Stava seduta su un golf cart parcheggiato su un vialetto. La piccola «amava» accompagnare il papà sul campo da gioco

FRANCIA
14 ore

Pressing sui colossi di internet, dalla web tax alla moneta di Facebook

«Dobbiamo assicurare che le piattaforme online non eliminino i benefici che il commercio elettronico offre ai consumatori attraverso comportamenti anti-competitivi»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report