Keystone
STATI UNITI
23.02.19 - 21:290

Cauzione da 1 milione di dollari per il rapper R. Kelly

È accusato di abusi sessuali nei confronti di quattro donne, tra cui una minorenne di 14 anni

WASHINGTON - Una cauzione da un milione di dollari: è quella che dovrà pagare il rapper R. Kelly accusato di abusi sessuali nei confronti di quattro donne, tra cui una minorenne di 14 anni. Ad incastrarlo è stato un video consegnato alle autorità da Michael Avenatti, ex legale di Stormy Daniels, la porno star che sostiene di aver avuto una relazione sessuale con Donald Trump quando Melania era incinta.

Nel video di circa 45 minuti si vede l'artista, ora 52enne, avere rapporti con la più piccola delle accusatrici che gli ripete più volte di essere minorenne. «È finita - ha scritto Avenatti dopo la notizia della messa in stato di accusa -. Dopo quasi vent'anni di abusi da parte di R. Kelly. Non la farà franca ora».

I suoi legali hanno ribadito dal canto loro come il loro assistito, nonostante si sia costituito, sia innocente, accusando le quattro donne che lo accusano di mentire. Il processo è previsto per l'8 marzo. Il rapper rischia dai tre ai sette anni di reclusione.

1 mese fa Sesso con una 14enne, R. Kelly incriminato
3 mesi fa R. Kelly rischia una doppia inchiesta
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report