Keystone
+ 15
STATI UNITI
20.02.19 - 17:040

Tempesta di neve in 39 stati, 200 milioni di persone coinvolte

Già 1'200 i voli cancellati secondo il sito FlightAware

NEW YORK - Una nuova tempesta invernale si sta abbattendo sugli Stati Uniti portando neve, acqua e ghiaccio in 39 stati americani. Sono oltre 200 milioni le persone coinvolte dal sud al Midwest, dal Mid-Atlantic alla costa orientale del Paese.

Già 1'200 i voli cancellati secondo il sito FlightAware. Dopo città come Chicago e Detroit, la neve è già arrivata a Washington ed è attesa nelle prossime ore a New York, rischiando di causare il caos nelle ore di punta.

In New Jersey, il governatore Phil Murphy ha dichiarato lo stato di emergenza. A Philadelphia le scuole sono rimaste chiuse. Il timore è che con le temperature rigide, la neve si trasformi in ghiaccio rendendo pericolosi gli spostamenti.
 
 

Keystone
Guarda tutte le 19 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
5 ore

Turista francese disperso trovato morto in un burrone

Il cadavere è stato individuato dagli uomini del soccorso alpino in provincia di Salerno

STATI UNITI
6 ore

I segreti di Lady Epstein e le novità su Jeffrey: mutandine in prigione

Continuano le indagini sulla coppia legata al traffico e all'abuso di minori. Video del principe Andrea a casa del finanziere

REGNO UNITO
6 ore

«Se sarà no deal, a rischio stock di farmaci e cibo»

È un futuro apocalittico quello che aspetta la Gran Bretagna nel caso di una Brexit senza accordo stando a un documento segreto del governo

FRANCIA
8 ore

Fermato in auto col cadavere della moglie in valigia

A bordo anche i figli di 6 e 8 anni

INDIA
11 ore

La moglie scappa con l'amante: lui condannato a pagare con 71 pecore

Lo ha deciso il consiglio del villaggio di un paesino rurale in India ma il padre del "Romeo" non ci sta: «È un furto di bestiame illegale»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile