Keystone
Una truppa di Pasdaran
IRAN
13.02.19 - 17:420
Aggiornamento : 18:56

Kamikaze contro un bus delle Guardie: almeno 30 morti e 20 feriti

L'attacco ha preso di mira un convoglio nella provincia del Sistan-Baluchestan, per ora non ci sono rivendicazioni

TEHERAN - Un assalto suicida è stato compiuto contro un gruppo di Guardie della rivoluzione (Pasdaran), nel sud-est dell'Iran, provocando almeno 30 morti e 20 feriti. Lo riporta l'agenzia statale Irna.

L'attacco ha preso di mira un bus che trasportava i militi. L'attentato suicida si è verificato a Khash, nella provincia del Sistan-Baluchestan. L'area è anche al centro di alcune importanti direttrici del traffico di oppio.

I separatisti baluchi rivendicano l'attentato - Il gruppo separatista Jeish-ul-Adl (esercito della giustizia, ndr) attivo nella provincia iraniana del Sistan-Baluchistan ha rivendicato l'attacco contro un autobus dei Pasdaran, che ha causato almeno 20 morti.

Il gruppo salafita ha condotto negli anni diversi attacchi lungo le zone di confine.

TOP NEWS Dal Mondo
FRANCIA
4 ore

Esplosione nel centro di Lione, almeno 13 feriti

La deflagrazione è avvenuta in rue Victor Hugo dinanzi al negozio la Brioche Dorée. La procura: «Potrebbe trattarsi di un pacco bomba. È caccia all'uomo»

FOCUS
6 ore

Google - Huawei: è l'inizio di una Guerra fredda

Lo scenario di una guerra economica ha preso consistenza solo questa settimana. Siamo a un braccio di ferro tra Stati Uniti e Cina per la leadership mondiale. Tutta colpa di un telefonino

STATI UNITI
7 ore

E sui social spunta il video (fake) della Pelosi ubriaca

Il filmato, manipolato e rallentato per dare l'impressione che la speaker della Camera farfugli, è stato visto oltre 2.3 milioni di volte su Facebook

STATI UNITI
9 ore

Amazon punta sulla moda: 25 dollari per farsi scannerizzare

L'idea è avere misure utilizzabili in futuro per far provare capi d'abbigliamento ai clienti in modo virtuale

EUROPA
10 ore

Bce, successione Mario Draghi: Rehn rilancia la sua candidatura

«Per assicurare il successo della politica monetaria sarebbe utile guardare con occhi nuovi alle basi della strategia»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report