Keystone / AP
STATI UNITI
13.02.19 - 15:520

Quattro bimbi chiusi in una gabbia per cani

Orrore in Texas: un uomo e una donna sono stati denunciati

RHOME - Quattro bambini tra uno e cinque anni sono stati trovati rinchiusi in una gabbia per cani in una proprietà nei dintorni di Rhome in Texas, una vera e propria casa degli orrori.

I piccoli, tre maschietti e una femminuccia, sono stati trovati dopo l'intervento di alcuni agenti giunti sul posto in seguito ad una lite domestica. Mentre le autorità parlavano con un uomo e una donna hanno sentito il rumore dei bambini proveniente da un granaio. Sono ancora in corso gli accertamenti ma la donna è presumibilmente la madre di tre dei piccoli, mentre l'uomo è padre di un altro.

I bambini erano in una gabbia grande poco più di un metro quadrato ed erano a malapena vestiti, sporchi, malnutriti e disidratati, nonostante attorno ci fosse cibo a sufficienza. Nel locale c'era anche un frigorifero ma tenuto sotto chiave. L'uomo e la donna devono rispondere di maltrattamento di minori. I piccoli non sono in pericolo di vita.

TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
40 min

Bimbo di 2 anni morto, arrestati la madre e il compagno

La 22enne, incinta, aveva parlato ai soccorritori di una caduta dal lettino, ma il piccolo è stato picchiato

ITALIA
1 ora

Dà fuoco alla casa dell'ex, ma lei si era trasferita

Il 55enne era convinto vi vivesse la donna con cui aveva avuto una breve frequentazione. La 25enne che ci abita è uscita indenne dal rogo

FRANCIA
4 ore

Pacco bomba a Lione, sospetto ancora in fuga

La polizia nazionale ha diffuso sui social la foto di un uomo in bicicletta, tra i 30 e i 35 anni, il volto coperto e gli occhiali scuri

FRANCIA
18 ore

Esplosione nel centro di Lione, almeno 13 feriti

La deflagrazione è avvenuta in rue Victor Hugo dinanzi al negozio la Brioche Dorée. La procura: «Potrebbe trattarsi di un pacco bomba. È caccia all'uomo»

FOCUS
20 ore

Google - Huawei: è l'inizio di una Guerra fredda

Lo scenario di una guerra economica ha preso consistenza solo questa settimana. Siamo a un braccio di ferro tra Stati Uniti e Cina per la leadership mondiale. Tutta colpa di un telefonino

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report