Keystone / AP
REGNO UNITO
24.01.19 - 17:170
Aggiornamento : 18:10

Stop alle ricerche di Sala

La polizia dell'isola di Guernsey ha concluso i tentativi di ritrovare il calciatore e il pilota del Piper inabissatosi lunedì sera

LONDRA - La polizia dell'isola di Guernsey ha annunciato la fine infruttuosa delle ricerche del calciatore argentino Emiliano Sala e del pilota David Ibbotson, dati per dispersi da oltre due giorni dopo la scomparsa dai radar sulla Manica del piccolo Piper che avrebbe dovuto portare il giocatore da Nantes a Cardiff dopo il suo trasferimento al club gallese.

La decisione è stata presa dal comandante della capitaneria di porto locale, David Barker. Già ieri i soccorritori avevano escluso qualunque speranza di trovare in vita Sala e il pilota.

L'isola di Guernsey, territorio autonomo sotto la Corona britannica, si trova in mezzo fra le coste francesi e quelle inglesi. Motivando lo stop alle ricerche, il capitano Barker - citato dall'agenzia Pa - ha parlato di «una decisione difficile», ma ormai inevitabile, dopo aver sottolineato come le chance di trovare dei superstiti fossero «estremamente remote» fin dall'inizio: visto che le temperature delle acque del Canale non permettono di immaginare una sopravvivenza oltre qualche ora anche ammettendo l'ipotesi che Sala e il pilota del piccolo aereo da turismo potessero essersi salvati inizialmente ammarando.

Barker ha evidenziato gli sforzi compiuti, con l'impiego di mezzi aerei e navali, per perlustrare un tratto di mare di 1700 miglia quadrate individuato come quello d'un possibile impatto grazie ai segnali dei cellulari delle due persone a bordo e ad immagini satellitari. Ha peraltro aggiunto che non è stata trovata «alcuna traccia» di rottami o corpi. «I miei pensieri sono con le famiglie del pilota e del passeggero», ha concluso.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
MONDO
1 ora
Twitter: «Volete il tasto modifica? Mettetevi la mascherina»
Il social lancia un appello per proteggersi dal coronavirus e promette in cambio una funzione a lungo richiesta
SERBIA
2 ore
Coronavirus: a Belgrado è di nuovo «emergenza»
Le autorità municipali hanno reintrodotto diverse restrizioni: orari d'apertura ridotti e mascherine sui mezzi pubblici
FRANCIA
3 ore
Il premier francese si dimette
Edouard Philippe ha rassegnato le dimissioni al presidente Macron, che le ha accettate
BIRMANIA
4 ore
Myanmar: salgono a 162 i morti in miniera
La tragedia è stata provocata dal distacco di una parte della montagna sovrastante.
STATI UNITI
5 ore
Covid, il triste primato americano
Anche le cifre in America Latina sono tornate a mostrare una netta tendenza al rialzo
SVEZIA
6 ore
Il Premier svedese chiede un'inchiesta sulla strategia anti-coronavirus
Sefan Lofven ha detto che la strategia intrapresa ha messo a nudo «le carenze» della Svezia
STATI UNITI
16 ore
Se le extension per i capelli arrivano dai campi di lavoro cinese
E sono fatte con veri capelli umani. Massiccio sequestro da parte delle autorità di New York
REGNO UNITO
16 ore
Nel Regno Unito 15'000 licenziamenti in 3 giorni
Toccati ristorazione, vendita e trasporto aereo. Anche Harrod's tagliera il 14% del personale
SERBIA
17 ore
Le elezioni serbe? «Da Paese antidemocratico»
Lo ha sostenuto Florian Bieber, Direttore degli studi sull'Europa sudorientale all'Università di Graz
EMIRATI ARABI UNITI
20 ore
Emirates ha evaso 650mila richieste di rimborso
Il tempo medio per elaborare una richiesta si è abbassato da 90 a 60 giorni
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile