Keystone
ITALIA
16.01.19 - 13:190

Tifoso morto, "il Rosso" «né omertoso né capo»

L'ultrà dell'Inter è finito in carcere il 31 dicembre scorso per gli scontri tra interisti e napoletani di via Novara. Parlano i suoi avvocati

MILANO - Marco Piovella, l'ultrà dell'Inter detto "il Rosso" finito in carcere il 31 dicembre scorso per gli scontri tra interisti e napoletani di via Novara del 26 dicembre, «non può essere definito un omertoso, perché per due ore e 25 minuti si è seduto a parlare davanti al giudice per le indagini preliminari (gip) e non può essere ritenuto il capo perché da lui non è arrivato alcun ordine sul blitz di Santo Stefano».

È quanto hanno sostenuto, in sostanza, i suoi legali, gli avvocati Mirko Perlino e Carlo Melzi D'Eril, davanti ai giudici del Riesame di Milano ai quali hanno chiesto di rimettere in libertà l'imprenditore-designer 34enne e, in subordine, di concedere i domiciliari.

I legali hanno sottolineato che quando Luca Da Ros, altro ultrà arrestato e poi passato ai domiciliari dopo la collaborazione, ha detto che è Piovella che «sposta le gent», non si riferiva all'agguato agli ultras napoletani, ma al suo ruolo di responsabile delle coreografie della curva nord. A definire "omertoso" Piovella, invece, era stato il gip Guido Salvini nell'ordinanza di conferma del carcere del 7 gennaio.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
FOTO
AUSTRALIA
28 min
Prima il fuoco, poi le tempeste
Non c'è pace in Australia e le piogge, per quanto intense, non hanno risolto l'emergenza incendi
STATI UNITI
2 ore
Paura alle Hawaii, uomo sfrattato uccide due agenti di polizia
Poi, non contento, ha dato fuoco all'abitazione, e le fiamme hanno raggiunto altre undici case
FOTO
PARAGUAY
3 ore
76 detenuti evadono grazie a un tunnel
C'è il «forte sospetto» che le autorità carcerarie fossero in combutta
STATI UNITI
4 ore
Spari in un locale in Texas, due morti e cinque feriti
Al momento la polizia non ha effettuato alcun arresto
HONDURAS
4 ore
Dal Ticino all'Honduras che fugge: «Il Paese è in un circolo vizioso»
Delegato della Croce Rossa Svizzera, il malcantonese Fabio Baiardi ci ha parlato delle sfide che affronta lo Stato centroamericano, dal quale è partita una nuova carovana di migranti
LIBIA
13 ore
Eni riduce la produzione a El Feel
La chiusura dell'oleodotto sta causando per ora solo «tagli alla produzione», e non una completa chiusura, anche nel campo di Sharara
ITALIA
14 ore
Tifoserie di paese si scontrano e ci scappa il morto
Rionero e Melfi sono le due più importanti cittadine del Vulture, nel cuore della Basilicata. Da sempre le due tifoserie sono acerrime nemiche
ITALIA
15 ore
Sciatore trovato senza vita fuori pista
Si tratta di un inglese di 60-70 anni. Altri due incidenti in Valle d'Aosta
STATI UNITI
17 ore
Trump boccia l'idea di un Mose per New York: «Meglio stracci e secchi»
«È un'idea costosa, folle, non rispettosa dell'ambiente e probabilmente non funzionerebbe» ha twittato il presidente statunitense
REGNO UNITO
19 ore
Nel 2020 la spesa per la tecnologia sfiorerà i 4mila miliardi di dollari
A trainare l'aumento saranno in particolare i software per le imprese. +1% anche per personal computer e smartphone
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile