Keystone
AUSTRALIA
09.11.18 - 07:280
Aggiornamento : 07:47

Separate con successo due gemelline siamesi

Le due sorelline erano congiunte al torso e condividevano il fegato

MELBOURNE - Chirurghi dell'ospedale pediatrico di Melbourne hanno separato con successo oggi due gemelline siamesi del Bhutan, Nima e Dawa Zagmo, di 15 mesi, in un intervento durato quasi sei ore. Le due sorelline erano congiunte al torso e condividevano il fegato. Ha guidato l'intervento, in cui era impegnata una squadra di 18 specialisti, il capo chirurgo pediatrico Joe Crameri.

L'operazione era inizialmente programmata per ottobre, ma era stata rinviata dopo che i controlli avevano indicato che le piccole necessitavano di un maggiore supporto nutritivo. Prima dell'intervento il dott. Crameri aveva spiegato che l'obiettivo era di separare il fegato, la pelle e i muscoli che le connettono, per poi ricostruire le pareti addominali.


Keystone

«In termini semplici, le 'tubature' ci sembrano favorevoli, sappiamo che le estremità degli intestini non sono collegate e riteniamo di poter precedere e di mantenere le piene funzioni per entrambe», aveva spiegato.

Le gemelline resteranno a Melbourne per uno o due mesi per riprendersi, poiché essendo state congiunte alcune parti dei loro corpi non si sono pienamente sviluppate.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
23 min

Addio a Francesco Borrelli, capo del pool Mani Pulite

L'ex procuratore generale di Milano si è spento a 89 anni in ospedale. Era ricoverato da un paio di settimane presso l'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano

STATI UNITI
2 ore

Un alleato di Trump per Amazon

Il colosso avrebbe assunto Jeff Miller per fare lobby per le sue attività di cloud-computing. Nel mirino il contratto Jedi del Pentagono

MONDO
3 ore

Cinquant'anni fa il sogno di camminare sulla Luna diventava realtà

Il 20 luglio 1969 l'Apollo 11 atterrava sul satellite terrestre. Il primo piccolo passo fatto da Neil Armstrong rappresentava un balzo da gigante per l'umanità

STATI UNITI
3 ore

Lancia il figlio nell'oceano per insegnargli a nuotare

Ubriaco un 30enne ha lasciato che il suo bambino di cinque anni lottasse tra le onde. Il piccolo è stato salvato dalla polizia

STATI UNITI
15 ore

«Ti lascio», e lei tenta di evirarlo

Protagonisti della vicenda un 43enne e una 30enne dell’Illinois. L’uomo ha riportato ferite profonde, mentre la ormai ex compagna è stata arrestata

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile