Keystone
+ 5
STATI UNITI
10.10.18 - 14:540
Aggiornamento : 16:39

«Corriamo il rischio di una devastazione totale»

Il governatore dello stato della Florida mette tutti in allerta per l'uragano Michael, potrebbe essere il più forte che si sia mai abbattuto in questo stato americano

MIAMI - «Corriamo il rischio di una devastazione totale», con queste parole il governatore dello stato della Florida mette tutti in allerta in attesa che l’uragano Michael si scateni con le sue piogge incontrollate e venti che arrivano fino a 210 chilometri orari. Dovrebbe toccare terraferma intorno alle 20 svizzere.

Di categoria 4 su 5, dopo il passaggio sul Golfo del Messico, Michael potrebbe essere il più forte uragano che si sia mai abbattuto in questo stato americano. «Le previsioni diventano sempre più preoccupanti - ha continuato Rick Scott - sarà una tempesta mostruosa. Le decisioni che prenderete nelle prossime ore potrebbero fare la differenza tra la vita e la morte».

In tutta la Florida sono state evacuate 500.000 persone, la parte frontale dell’uragano, che ha un diametro di 600 chilometri, ha già lambito le coste nord-occidentali. Miami sarà travolta in pieno. «Siamo pronti a qualunque emergenza», ha comunque rassicurato il governatore. 2.500 soldati della Guardia nazionale sono già stati mobilitati per affrontare ogni emergenza. 

Prima di tornare in mare aperto potranno essere colpiti anche altri tre stati: Georgia, Carolina del Nord e del Sud.

Aggiornamento - Ora troppo tardi per evacuare  - «La tempesta è arrivata, non è sicuro viaggiare attraverso la Panhandle, se siete in una zona costiera rimanete in casa, il tempo per l'evacuazione è finito»: è l'avvertimento lanciato dal governatore della Florida, Rick Scott, in attesa che l'uragano Michael, che si è rafforzato a categoria 4 (su 5) tocchi terra nelle prossime ore. (ats ans)

Keystone
Guarda tutte le 8 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
BRASILE
21 min

Incendi in Amazzonia: il governo cerca un'azienda di monitoraggio satellitare

Il bando, però, delinea una società i cui dati sono già stati impiegati per minimizzare l'emergenza. Bolsonaro: «Ong principali sospettate»

ITALIA
2 ore

Consultazioni: le nuove condizioni del PD fanno alzare la tensione

Il partito ha chiarito i suoi «presupposti»: via i decreti sicurezza, preaccordo sulla manovra e stop al taglio dei parlamentari

STATI UNITI
3 ore

Victoria's Secret in crisi: vendite in calo del 7%

Per il produttore di lingerie si tratta del quarto trimestre consecutivo di contrazione su base annuale

STATI UNITI
4 ore

Fecondazione assistita, decine di bambini nati dal donatore sbagliato: spesso è il medico

All'insaputa delle madri, uno specialista ha per esempio fatto nascere con il proprio sperma almeno 56 bambini

STATI UNITI
4 ore

Apple starebbe testando dei nuovi schermi made in China per l'iPhone

L'azienda Boe già li realizza per alcuni prodotti Huawei, sulla decisione però potrebbe incidere la guerra dei dazi

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile