PARAGUAY
03.09.18 - 19:390

Torta alla cannabis dalla nonna, 7 minori in ospedale

Il dolce era stato preparato per la festa di compleanno dell'anziana. I minori, di età compresa tra i 2 e i 12 anni, presentavano uno stato di euforia e anche di disagio

ASUNCION - In Paraguay, il direttore dell'Ospedale del Trauma di Asuncion, Agustín Saldívar, ha riferito ai media del Paese che durante la notte di ieri sette bambini sono entrati nella struttura con segni di intossicazione da sostanze stupefacenti. L'analisi delle urine ha evidenziato residui di cannabis, che i minori avrebbero assunto mangiando una torta alla festa di compleanno della nonna.

Come riferisce il portale paraguaiano Ultima Hora, i minori sono stati prima assistiti nell'Ospedale infantile di Capiatà, e poi trasferiti ad Asuncion dove sono rimasti sotto osservazione. Sono già stati dimessi, ma devono restare sotto osservazione.

Le testimonianze hanno indicato che i bambini hanno consumato una torta al cioccolato alla festa di compleanno della loro nonna, e che quella sarebbe l'origine dell'intossicazione. Le autorità presumono che la torta sia stata acquistata da un venditore ambulante, ma non sono noti ulteriori dettagli.

Saldivar ha indicato che i pazienti, minori di età compresa tra i 2 e i 12 anni, presentavano uno stato di euforia e anche di disagio. A tale proposito, ha sottolineato che la cannabis nel corpo di un bambino può essere molto rischiosa.

In un recente caso analogo, quattro adolescenti tra i 14 e i 15 anni sono rimasti intossicati dalla cannabis, presumibilmente dopo aver consumato del "tererè" (infuso d'erbe tipico del Paraguay) con la marijuana in un centro educativo nel dipartimento di Misiones.

TOP NEWS Dal Mondo
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report