ITALIA
27.08.18 - 18:120
Aggiornamento : 18:44

Bambina abusata mentre gioca all'oratorio

Un pensionato di 67 anni di Recale, in provincia di Caserta, è stato posto agli arresti domiciliari

RECALE - Un pensionato di 67 anni è stato arrestato con l'accusa di violenza sessuale aggravata su una bambina di 8 anni.

L'uomo avrebbe abusato della piccola il giorno di Ferragosto all'interno dell'oratorio della parrocchia di Santa Maria Assunta a Recale, in provincia di Caserta.

Le telecamere presenti nel locale hanno ripreso l'episodio, che è suffragato dalle testimonianze di alcune persone presenti. I carabinieri avevano ricevuto la denuncia della madre della bambina. Il 67enne si trova agli arresti domiciliari.

TOP NEWS Dal Mondo
ROMA
53 min

Estorsioni e violenze, arrestati i capi ultrà della Juve

Le accuse nei confronti degli ultras sono estorsione aggravata, autoriciclaggio e violenza privata. Sono in corso anche decine di perquisizioni in diverse città italiane.

FRANCIA / SIRIA
1 ora

Le famiglie dei jihadisti francesi accusano Parigi di omissione di soccorso

Alcune mogli dei miliziani islamisti trattenute in campi curdi in Siria con i loro figli invocano il rimpatrio

UNIONE EUROPEA
2 ore

Brexit: oggi il primo faccia a faccia tra Juncker e Johnson, che non chiederà un'estensione

Il premier britannico dovrebbe ribadire di voler dare corso al risultato del referendum e di rifiutare il 'backstop'

FOTO
COLOMBIA
5 ore

Piccolo velivolo precipita pochi minuti dopo il decollo: 7 morti

L'aereo, partito dall'aeroporto di Popayan, è caduto su alcune abitazioni

STATI UNITI
6 ore

Trovato senza testa e cuore nel '97: «Vorrei risolvere questo cold case prima della pensione»

Non ha ancora un nome un giovane rinvenuto cadavere in Alabama 22 anni fa. La speranza è in un nuovo identikit

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile