Keystone
YEMEN
18.08.18 - 08:340
Aggiornamento 10:18

Attacco allo scuolabus, la bomba era stata fornita dagli Usa

Lo rivela oggi la Cnn. La bomba usata il 9 agosto era una MK 82 a guida laser da 227 chili

SANA'A - La bomba della coalizione a guida saudita che la settimana scorsa ha colpito uno scuolabus nello Yemen uccidendo una cinquantina di persone, fra cui circa 40 bambini, era stata fornita dagli Stati Uniti: a rivelarlo è oggi l'emittente americana Cnn, che cita esperti di munizioni.

L'ordigno, scrive la Cnn online, era stato venduto all'Arabia Saudita nell'ambito di un accordo sulle armi autorizzato dal Dipartimento di Stato. La bomba usata il 9 agosto era una MK 82 a guida laser da 227 chili prodotta dalla società Usa Lockheed Martin.

Si tratta di un ordigno molto simile a quello usato sempre nello Yemen l'8 ottobre del 2016 contro un funerale a Sana'a che provocò la morte di 155 persone. Dopo quell'attacco l'allora presidente americano Barack Obama vietò la vendita di armi di precisione all'Arabia Saudita citando «timori per i diritti umani».

Il divieto, tuttavia, è stato revocato nel marzo del 2017 dall'amministrazione Trump con una decisione dell'allora segretario di Stato Usa Rex Tillerson.

Tags
bomba
usa
guida
stata fornita
scuolabus
cnn
attacco
TOP NEWS Dal Mondo
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report