GENOVA
14.08.18 - 14:220
Aggiornamento : 17:23

Un ponte di 51 anni che ha fatto sempre molto discutere

È il principale snodo autostradale di Genova

GENOVA - Progettato dall'ingegnere Riccardo Morandi, il viadotto fu costruito tra il 1963 e il 1967 dalla Società Italiana per Condotte d'Acqua. È noto come "Ponte delle Condotte" dalla società che lo costruì, ma anche "Ponte di Brooklyn" per una forma che richiama molto vagamente il celebre ponte americano.

Ha una lunghezza di 1.182 metri, un'altezza al piano stradale di 45 metri e 3 piloni in cemento armato che raggiungono i 90 metri di altezza; la luce massima è di 210 metri. Venne edificato con una struttura mista: cemento armato precompresso per l'impalcato e cemento armato ordinario per le torri e le pile. Il ponte venne inaugurato il 4 settembre 1967 alla presenza del Presidente della Repubblica Giuseppe Saragat. Dalla sua costruzione, il ponte ha sempre fatto discutere; negli anni è stato oggetto di manutenzioni profonde.

Il principale snodo autostradale di Genova - È il principale snodo autostradale di Genova. Collega il ponente al levante della città ed è percorso ogni giorno, tutto l'anno, da migliaia di automezzi.
Dall'inizio dell'estate, sul ponte si sono formati quasi ogni giorno ingorghi provocati dalla somma del traffico cittadino e di quello dei turisti che devono raggiungere da un lato il porto, per imbarcarsi su traghetti e navi da crociera, dall'altro l'aeroporto. Migliaia di mezzi, ogni giorno, lo hanno perciò percorso a passo d'uomo nelle due direzioni. Anche oggi, a quanto pare, era affollato.

I genovesi, che lo chiamano ponte di Brooklyn per la somiglianza delle torri di sostegno con quelle del più famoso ponte americano, lo ritengono un simbolo della città e non si capacitano del fatto che possa essere crollato.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
25 min
Un focolaio di variante Delta isolato in Italia
L'indagine dell'Ausl di Piacenza dovrebbe aver contenuto il virus: «È stata un'azione tempestiva»
FILIPPINE
3 ore
«Scegliete, o il vaccino o vi mando in prigione»
Il presidente filippino Rodrigo Duterte sfodera il pugno di ferro e minaccia i suoi cittadini. Ma può farlo davvero?
ITALIA
3 ore
Torna in Italia un tesoro archeologico di quasi 800 pezzi
È stato rinvenuto presso un collezionista belga. Il valore si aggira attorno agli 11 milioni di euro
ITALIA
6 ore
Grave incidente sull'A1 all'altezza di Piacenza: due morti
Coinvolti un'autocisterna, un camion e un'automobile
STATI UNITI
7 ore
Le cure “miracolose” di Trump al coronavirus, un anno dopo
Una pericolosa e l'altra (pare) inefficace, perché ancora si parla di candeggina e idrossiclorochina contro il Covid
ITALIA / CITTÀ DEL VATICANO
10 ore
Legge contro l'omofobia: il Vaticano si mette ufficialmente di traverso
Fatto senza precedenti, la Santa Sede ha attivato i proprio canali diplomatici perché il disegno di legge sia modificato
CINA
13 ore
«Ormai è una questione di giorni»
Il tabloid di Hong Kong è finito nella morsa della legge sulla sicurezza cinese
ITALIA
20 ore
L'Italia senza mascherine (forse) dal 28 giugno
Il comitato tecnico-scientifico sembra orientato verso un allentamento anticipato
SUDAFRICA
1 gior
Non sono diamanti, ma cristalli di quarzo
Il valore delle "pietre misteriose" scoperte in Sudafrica crolla quindi drasticamente
GIAPPONE
1 gior
Vaccini a rilento, in Giappone si punta ora sulle aziende
L'iniziativa ha preso il via oggi. Toyota vaccinerà 80'000 persone. Rakuten 60'000.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile