GRECIA
26.07.18 - 15:290
Aggiornamento : 15:46

Gemelline disperse, «non erano su quell'imbarcazione». Emergenza temporali

Il padre di Vassiliki e Sofia Filippopoulou è alla ricerca delle piccole scomparse con i nonni durante i roghi di Mati. 1.218 case risultano inabitabili e irrimediabilmente distrutte

MATI - Le persone decedute durante gli incendi scoppiati a pochi chilometri da Atene negli scorsi giorni sono ad oggi 85, uno dei feriti è deceduto in ospedale mentre sono stati ritrovati altri due cadaveri. I dispersi sono ancora decine. È stato creato un sito dove campeggiano le foto di alcuni di loro, fra queste quelle delle gemelline Vassiliki e Sofia Filippopoulou.

La storia di queste bambine di 9 anni ha fatto il giro del mondo, dopo i diversi appelli lanciati del padre. L’uomo era convinto di aver visto le sue figlie su un’imbarcazione in un filmato che mostrava i salvataggi in mare di chi si era riuscito a salvarsi dalle fiamme. Purtroppo ha dovuto constatare di essersi sbagliato.

Quel giorno Vassiliki e Sofia erano in macchina con i nonni a Mati. Il padre ha ricevuto una telefonata in cui lo avvisavano della presenza degli incendi e che quindi avrebbero cambiato percorso. Da quel momento non ha più avuto loro notizie. «Siamo andati agli ospedali e alla polizia e poi i vigili del fuoco hanno detto che l'ultima risorsa sarebbe stata cercarli nell'obitorio», ha detto l’uomo ai media greci. 

Incendi domati a Kineta, restano focolai - Sono stati domati gli incendi principali nella zona di Kineta, circa 60 km a ovest di Atene. Lo hanno detto all'agenzia stampa ANSA i responsabili dei Vigili del Fuoco nell'area, presidiata ovunque da mezzi anti-incendio. «Abbiamo due squadre sul crinale della montagna (che sovrasta l'area, ndr) che stanno spegnendo gli ultimi focolai», afferma un responsabile.

In un bar della cittadina è stato allestito un servizio di emergenza, dove i residenti si affollano per segnalare i danni. Nella zona non si registrano vittime. Il cielo è sorvolato da un elicottero che fa la spola tra la montagna e il mare per fare il carico di acqua. Il vento ha ripreso a soffiare forte e c'è apprensione per i previsti temporali in arrivo nelle prossime ore.

Il ministero delle Infrastrutture ha annunciato che 1.218 case - il 49% di quelle danneggiate - risultano inabitabili e irrimediabilmente distrutte.

Emergenza per violenti temporali - Dopo il fuoco la pioggia: violenti temporali carichi di fulmini si stanno abbattendo sulla regione di Atene. Nella capitale è emergenza nei quartieri a nord, dove diverse strade sono allagate. Decine le auto distrutte.
 
 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
RUSSIA
2 ore
Porta in cabina il gatto oversize grazie a uno stratagemma, beccato
Mikhail Galin ha raccontato sui social la sua furbata ed è stato punito da Aeroflot
GIAPPONE
2 ore
Honda "rallenta" sulle elettriche e si concentra sulle ibride
Questi sono gli obiettivi per il periodo fino al 2030
SLOVACCHIA
5 ore
Scontro fra bus e camion: 12 morti
Si tratta di studenti. I feriti sono 15, tre gravi
STATI UNITI
5 ore
Nike rompe con Bezos, stop alla vendita dei suoi prodotti su Amazon
La decisione rientra nella revisione della strategia delle vendite
STATI UNITI
7 ore
Impeachment: parte lo show al Congresso, Stati Uniti incollati alla tv
Donald Trump è accusato di abuso di potere. Ascoltati oggi l'ambasciatore americano a Kiev e un sottosegretario del Dipartimento di Stato
ITALIA
8 ore
120 centimetri di acqua nella cripta di San Marco
È la prima volta che succede dal 1966 a oggi
VIDEO
ITALIA
10 ore
A Matera ora si contano i danni
La città è tornata alla normalità dopo il nubifragio di ieri mattina
STATI UNITI / GERMANIA
12 ore
Auto elettriche: la prima "gigafactory" europea di batterie sarà a Berlino
Lo ha annunciato il ceo di Tesla, Elon Musk. Lo stabilimento potrebbe entrare in funzione già dal 2021
CROAZIA
12 ore
Emergenza maltempo anche in Istria e Dalmazia
Si registrano inondazioni e interruzioni nella circolazione stradale. Palazzo di Diocleziano parzialmente allagato a Spalato
CINA
13 ore
Huawei offre un bonus a chi trova scappatoie per il bando Usa
In palio per i dipendenti ci sono circa 280 milioni di franchi destinati perlopiù a chi lavora nella sezione ricerca e sviluppo
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile