INDIA
24.06.18 - 14:290

Tifoso di Messi scompare dopo la sconfitta dell’Argentina: ritrovato morto

Aveva lasciato un biglietto: «Non mi rimane più niente a questo mondo»

AYARKUNNAM - Un tifoso della Nazionale di calcio argentina, scomparso giovedì sera dopo la pesante sconfitta incassata dalla sua squadra ai Mondiali, è stato ritrovato cadavere in un fiume non lontano da casa sua.

Dinu Alex, 30 anni, aveva seguito il match Argentina-Croazia nella sua casa di Ayarkunnam, nello Stato indiano del Kerala. Come riporta The Hindu, era stato visto per l’ultima volta dalla madre mentre, incollato al televisore, guardava la partita, finita con la disfatta 0-3 della sua squadra del cuore e del suo capitano Lionel Messi.

Il mattino, la madre aveva trovato il letto del figlio vuoto e un biglietto: «Non mi rimane più niente a questo mondo. Vado nelle profondità della morte. Nessun altro è responsabile», vi si leggeva. Le ricerche, scattate immediatamente, hanno portato questa mattina intorno alle 8:30 (le 5:00 in Svizzera) al ritrovamento del corpo dell’uomo tra i giacinti d’acqua del fiume Meenachil, a una ventina di chilometri da casa sua.

«È più un fan di Messi che dell’Argentina», spiegava un collega di Alex prima del suo ritrovamento. Il campione albiceleste, in effetti, ritorna negli scritti lasciati da questo 30enne che i familiari descrivono come «introverso»: «Aspetto di vederti alzare la coppa», fantasticava. Joyce, una cugina di Alex, non si capacita tuttavia del fatto che il campione argentino potesse avere una tale presa su di lui. 

Potrebbe interessarti anche
Tags
argentina
messi
alex
tifoso
sconfitta
ritrovato
casa
TOP NEWS Dal Mondo
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report