Keystone
UCRAINA
19.06.18 - 17:520

Tafferugli davanti al Parlamento, contusi otto agenti

In piazza veterani della guerra in Afghanistan, minatori ed ex liquidatori di Chernobyl

KIEV - Otto poliziotti e due dimostranti hanno riportato contusioni nei tafferugli davanti al Parlamento ucraino tra agenti e manifestanti. Lo sostiene il comandante della polizia di Kiev, Andrii Krishchenko. Due dimostranti sono stati fermati.

Veterani della guerra in Afghanistan, minatori ed ex liquidatori di Chernobyl hanno manifestato oggi davanti al parlamento ucraino contro la riduzione delle agevolazioni per reduci e invalidi. I minatori protestano perché non ricevono lo stipendio da due mesi.

TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
6 ore

Nasconde l'Hiv e contagia quattro donne: morta l'ex compagna

L'uomo, da anni a conoscenza proprio stato, le consigliava di prendere degli integratori per risolvere i suoi malori

SVIZZERA
7 ore

La Banca dei regolamenti internazionali sta “torchiando” la criptovaluta di Facebook

Libra è in esame in questi giorni a Basilea per ottenere il nullaosta a procedere: «Rischi gravi, quindi l'asticella sarà alta»

FRANCIA
9 ore

L'ambiente diventa la prima preoccupazione dei francesi

Seguono l'avvenire del sistema sociale e il potere d'acquista. Lo rivela un'inchiesta Ipsos-Sopra-Steria

STATI UNITI
10 ore

L'attacco ai pozzi sauditi? Arrivava dall'Iran o dall'Iraq, lo dimostrerebbero delle foto

Le ha diffuse l'amministrazione statunitense. La sofisticatezza dell'offensiva supererebbero le capacità degli Houthi

ROMA
13 ore

Estorsioni e violenze, arrestati i capi ultrà della Juve

Le accuse nei confronti degli ultras sono estorsione aggravata, autoriciclaggio e violenza privata. Sono in corso anche decine di perquisizioni in diverse città italiane.

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile