Keystone
+3
STATI UNITI
17.05.18 - 16:050
Aggiornamento : 16:35

Waterboarding e altre crudeltà sui 10 figli. Le foto della casa delle torture

È stata fermata una coppia di San Francisco che per anni ha vessato i suoi 10 bambini

SAN FRANCISCO - Chi ricorda la vicenda della famiglia Turpin sarà comunque tristemente sorpreso, perché queste storie difficilmente lasciano indifferenti. Una nuova coppia di genitori è stata arrestata per maltrattamenti sui loro figli. Dieci bambini sono stati trovati nella loro casa in condizioni disumane dalla polizia, attivatasi per una segnalazione di un bambino scomparso. Oggi sono state diffuse le foto della casa degli orrori.

I piccoli riportano fratture, bruciature e cicatrici. Hanno subito violenze di ogni genere, crudeltà come il waterboarding - la simulazione dell’annegamento - strangolamenti, morsi, colpi di pistola ad aria compressa, bruciature con acqua bollente. Tutto questo per anni.

Ne riporta la notizia Afp, che ha potuto leggere i documenti del caso. Sono stati arrestati la madre Ina Rogers (30 anni) e suo marito Jonathan Allen (29), il 31 marzo, a Fairfield, dove abitavano con i bambini a nord di San Francisco. Come si può vedere dalle foto, la casa era in condizioni pessime, con escrementi ovunque.

I bambini sono stati messi in sicurezza. Hanno descritto tutte le pratiche sadiche subite. L’aguzzino principale era il padre, dovrà rispondere di sette capi d’accusa di torture e nove di abusi. La madre era al corrente dei fatti, ai quali in parte ha partecipato. Dovrà quindi rispondere anche lei per questi crimini. I genitori negano ogni accusa.

Keystone
Guarda tutte le 7 immagini
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
11 min
New York Times: il web supera la carta
Non era mai successo: i profitti dell'edizione digitale superano quelli della versione cartacea
LIBANO
2 ore
Da "Svizzera del Medio Oriente" a "Nuovo Afghanistan"
Dopo i fasti degli anni '70, il Libano è diventato un Stato al collasso.
FOTO
LIBANO
2 ore
L'avviso sei mesi fa: «Potrebbe esplodere tutto»
Le indagini sul disastro avvenuto nella capitale libanese indicano per ora la negligenza quale causa principale
GERMANIA
4 ore
Una stretta agli spot del "junk food"
I Verdi tedeschi chiedono una limitazione delle pubblicità: dovrebbero essere ammesse solo alla sera
GERMANIA
4 ore
In volo con le ossa del marito in valigia
La donna è stata fermata lunedì all'aeroporto di Monaco. Il trasporto però era in regola
MONDO
6 ore
Google Play Music chiuderà i battenti a ottobre
Gli utenti avranno tempo fino a dicembre per trasferire le proprie librerie musicali su YouTube Music o altrove
LIBANO
6 ore
«Da solo il Libano non ce la fa, distruzione e desolazione ovunque»
Bechara Boutros Raï invoca l'aiuto del mondo. Il Paese è già piegato: «Vi abbiamo regalato l'alfabeto».
LIBANO
8 ore
«Non c'era solo nitrato di ammonio»
La Ue attiva la protezione civile, Macron domani sarà in Libano
ITALIA
8 ore
Ryanair «viola le norme anti Covid-19»
Se la compagnia non porrà rimedio Enac imporrà «la sospensione di ogni attività di trasporto negli scali nazionali»
FOTO
LIBANO
10 ore
Beirut, un pericolo noto da oltre 6 anni
Il carico che ha alimentato la devastante esplosione si trovava nell'hangar dal settembre del 2013
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile