20 Minuten
GERMANIA
18.04.18 - 21:030
Aggiornamento : 21:52

Vittima di antisemitismo: «Non sono ebreo, era un test»

Il ragazzo di 21 anni ha confessato di essere un israeliano cresciuto in una famiglia araba e di avere indossato la kippah solo per compiere un esperimento

BERLINO - Un ragazzo con la kippà viene aggredito a colpi di cintura a Berlino da un giovane arabo, che gli urla «ebreo!». La vittima filma la scena con lo smartphone e lo denuncia. Immediate arrivano le reazioni indignate di tutto il mondo politico tedesco, a partire dalla cancelliera Angela Merkel e del consiglio centrale degli ebrei tedesco. Poi, in serata, il ragazzo aggredito rivela: «Non sono ebreo, era un test». Un colpo di scena che fa riflettere ma che di fatto non ridimensiona l'allarme antisemitismo in Germania.

«Non sono ebreo, sono un israeliano cresciuto in una famiglia araba», ma «volevo dimostrare come sia spaventoso di questi tempi girare per Berlino come ebreo», ha detto il ragazzo, noto alla stampa come Adam, parlando alla Deutsche Welle. Un amico lo aveva avvertito che indossare la kippah in Germania era pericoloso e lui voleva mettere alla prova questa affermazione, ha spiegato. I media tedeschi avevano diffuso stamani il video dell'aggressione avvenuta ieri sera nel quartiere di Prenzlauer Berg.

Per la polizia, non c'erano molti dubbi: antisemitismo. Il ragazzo di 21 anni che indossava la kippah è stato apostrofato come "yahudi", ebreo in arabo, e colpito con la cintura, mentre era con un amico di 24 anni. Un fatto che ha suscitato l'indignazione del mondo politico tedesco, a partire dalla cancelliera, Angela Merkel, la quale ha dichiarato di voler rilanciare l'offensiva contro l'antisemitismo, che sia tedesco o arabo.

Adam ha raccontato alla stampa di essere stato insultato alla fermata dell'autobus da tre persone, una di queste lo ha aggredito. Il ragazzo ha reagito tirando fuori il cellulare: «Ti sto filmando», lo si sente ripetere nel video. E l'avvertimento funziona: passano pochi istanti e l'aggressore viene portato via da un compagno. Ma ormai è tardi e il video fa il giro della rete e sarà usato dalla polizia per rintracciare il colpevole.

TOP NEWS Dal Mondo
GIORDANIA
1 ora
Marito acceca la moglie: proteste ad Amman
I manifestanti invocano leggi molto più severe nei casi di violenze domestiche
FRANCIA
1 ora
Chirurgo accusato di pedofilia: 250 le vittime potenziali
L'ex medico, 68 anni, ha esercitato la sua professione in diverse regioni della Francia fra il 1989 e il 2017
EMIRATI ARABI UNITI
2 ore
Etihad: eco-partnership con Boeing
Un Boeing 787 Dreamliner sarà utilizzato per testare prodotti, procedure e iniziative progettate per ridurre le emissioni di Co2 degli aerei
FOTO
FRANCIA
3 ore
Crolla ponte in Francia: morta una 15enne
Almeno sei i feriti. Imprecisato il numero dei dispersi. La struttura è collassata al passaggio di un camion il cui peso sarebbe stato superiore al limite consentito
CINA
3 ore
Hong Kong: scontri durissimi e decine di arresti vicino al Politecnico
La tregua raggiunta tra manifestanti e polizia è stata rotta nella notte. Intanto, il divieto per i dimostranti di indossare maschere è stato giudicato incostituzionale
FOTO
STATI UNITI
4 ore
Entrano in giardino e aprono il fuoco, è strage a un party californiano
I killer hanno sparato a un gruppo di persone che stava guardando una partita di football alla televisione ieri sera a Fresno. Il bilancio è di quattro morti e sei feriti
FOTO
AUSTRALIA
5 ore
Ancora fiamme, 500 case distrutte e 4 morti
L'area bruciata in New South Wales si estende per più di un milione e 650mila ettari. Nei prossimi giorni sono previste temperature fino a 40 gradi e raffiche di vento
STATI UNITI
6 ore
Due professori di chimica arrestati: producevano metanfetamine
Come in Breaking Bad sfruttavano le loro conoscenze settoriali, ma non avevano fatto i conti con l'odore sgradevole dei composti
BELGIO
13 ore
In rosso sul conto di 100 miliardi di euro
Lo ha scoperto un imprenditore quando si è visto respingere il bancomat mentre cercava di acquistare un sandwich
STATI UNITI
16 ore
Trump fa un check-up non previsto: «Sta benissimo»
La Casa Bianca corre ai ripari dopo che il presidente americano ha annunciato di essersi fatto visitare, ancorché con esiti «grandiosi»
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile