ITALIA
15.03.18 - 17:230

«La Guardia costiera libica minaccia di spararci»

La nave della ong Proactiva inseguita da un pattugliatore di tripoli dopo aver salvato 117 migranti finiti in mare

ROMA - Operazione di soccorso critica in acque internazionali da parte della nave della ong spagnola Proactiva open arms, intervenuta in aiuto a 117 migranti finiti in mare. Lo fa sapere la stessa organizzazione in un tweet, spiegando che la loro imbarcazione è stata inseguita da un pattugliatore libico armato e lamentando che la Guardia costiera italiana ha fornito messaggi confusi via radio.

Proactiva ha fotografato i soccorsi in mare sottolineando che i naufraghi hanno rischiato di morire.

«La Guardia costiera libica minaccia di spararci» - «La Guardia costiera libica minaccia di sparare su una nave che batte bandiera europea a 73 miglia dalle coste libiche a meno che i soccorritori non trasferiscono donne e bambini salvati sulla loro nave». Lo fa sapere Oscar Camps, della ong spagnola Proactiva open arms che ha effettuato il salvataggio.
 
 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
AUSTRALIA
1 ora
Qantas punta all’aviazione sostenibile
La compagnia australiana intende arrivare a zero emissioni entro il 2050
ARGENTINA
3 ore
Bambina di dieci anni incinta del fratello
A causa di dolori alla schiena e alla pancia, ha appreso di essere all'ottavo mese di una gravidanza. Sarebbe stata violentata
POLONIA
5 ore
Bruciata la bandiera dell'Unione europea
È accaduto durante la Marcia indetta a Varsavia da varie organizzazioni nazionaliste radicali polacche in occasione della Festa dell'indipendenza
CINA
6 ore
Alibaba, shopping dei "singoli" da record: 38,37 miliardi di franchi
Ci sono voluti appena 68 secondi per raggiungere un miliardo di dollari di spesa
STATI UNITI
7 ore
Fabbricare bambini 'su misura', gli esperti insorgono
Una start up statunitense ha iniziato ad offrire un test genetico per individuare l'embrione migliore
ITALIA
7 ore
Dai diamanti delle Alpi nuovi indizi sull'origine della vita
Lo testimonia lo studio pubblicato sulla rivista Nature Communications da Maria Luce Frezzotti, geologa dell'Università di Milano-Bicocca
REGNO UNITO
8 ore
Clima: Australia maglia nera, ma nessun Paese G20 in linea con gli obiettivi
I ricercatori spiegano che è possibile mettere in atto interventi per una maggiore ambizione climatica
BRASILE
8 ore
La chiazza di petrolio raggiunge il centro per le tartarughe di Linhares
Dopo essersi diffusa nei nove Stati nord-orientali la sostanza inquinante avanza nella regione sud-orientale verso sud
TURCHIA
10 ore
Ex 007 inglese trovato morto a Istanbul
La Russia lo aveva accusato di essere una spia camuffata da operatore umanitario
REGNO UNITO
10 ore
Aerei coi serbatoi pieni a spese dell'ambiente: British Airways sotto accusa
Per risparmiare qualche sterlina a viaggio, la compagnia incede nel "fuel tankering" e ammette: «Potrebbe non essere la cosa giusta»
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile