Facebook
ITALIA
13.02.18 - 14:000
Aggiornamento : 14:28

Un rito o un crimine tribale dietro alla morte di Pamela?

Lo smembramento del corpo è stato eseguito in modo scientifico. Gli indagati potrebbero coprire una persona pericolosa e potente

MACERATA - L’indagine relativa al delitto di Pamela Mastropietro, il cui corpo è stato trovato smembrato in due trolley a Macerata, è lontana dall’essere chiusa. Anche l’autopsia che ha chiarito le cause del decesso ha portato a nuovi interrogativi.

La ragazza è stata uccisa da due coltellate al fegato e da un colpo alla testa, inferti da più persone. La mutilazione del corpo non è stata eseguita a caso, secondo gli inquirenti è stato seguito un metodo che richiama i crimini tribali che si svolgono nei villaggi nigeriani. È stata esclusa la pista dell'aggressione di gruppo a sfondo sessuale.

Da sabato sono in stato di fermo tre nigeriani, mentre il quarto connazionale indagato non sarebbe coinvolto nel delitto. Da alcune ore si parla di un possibile collegamento con la mafia nigeriana.

Lo stesso avvocato di uno dei fermati ha spiegato che alcune cose non tornano, «la dissezione - ha sottolineato Gianfranco Borgani a Il Messaggero - è stata fatta da una persona esperta, la pulizia della casa e del corpo è molto accurata, perché allora lasciare a vista il trolley con i resti del corpo? Perché non gettarli sotto un ponte? Forse siamo di fronte a una sorta di rito, dietro c'è qualcuno il cui nome non è ancora emerso, una persona pericolosa per gli indagati, magari hanno paura anche di ritorsioni verso i parenti in Nigeria e per questo non parlano».

1 anno fa Omicidio di Pamela, un sospetto voleva scappare in Svizzera?
1 anno fa Macerata, il corpo di Pamela «sezionato in modo scientifico»
1 anno fa «È andata in overdose. Non sapevo cosa fare, sono scappato»
TOP NEWS Dal Mondo
FOTO
ALBANIA
4 ore

Si aggrava il bilancio del sisma, almeno 60 i feriti

Nei villaggi tra Tirana e Durazzo ci sono abitazioni crollate. Vetrine di negozi rotti, crepe in numerosissimi appartamenti e mattoni e calce staccate dalla facciate degli edifici

FOTO
STATI UNITI
6 ore

Terrore in volo: l'aereo perde quasi 10'000 metri di quota

La Delta, ricordando che nessuno è rimasto ferito e che tutto è stato compiuto in sicurezza, ha dichiarato che le mascherine per l'ossigeno sono state rilasciate

FOTO
FRANCIA
8 ore

La marcia per il clima degenera, Greenpeace lascia il corteo

Sono visibili incendi a boulevard Saint-Michel, danneggiati negozi, banche, agenzie di assicurazione e immobiliari

FOTO E VIDEO
GERMANIA
11 ore

Al via l'Oktoberfest: «Mass a 11.80 euro, ma attendiamo più di 6 milioni di persone»

Per la 186esima edizione della festa saranno mobilitati circa 600 agenti di polizia e molte centinaia di persone del servizio d'ordine. Aumentate anche le telecamere di sorveglianza

FRANCIA
13 ore

Gilet gialli e manifestanti per il clima, Parigi è blindata

Sono 7.500 i poliziotti e gendarmi schierati nella capitale francese in una giornata considerata ad alto rischio per il convergere di diversi cortei. Già i primi scontri sugli Champs-Elysees

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile