STATI UNITI
14.11.17 - 19:390
Aggiornamento : 21:41

Sparatoria in una scuola elementare, almeno cinque morti

Il killer è stato ucciso dalla polizia durante il suo attacco alla Rancho Tehama School

TEHAMA - Sparatoria in una scuola elementare della California: almeno tre persone sarebbero state uccise, mentre fra i feriti ci sarebbe un bambino di sei anni.

Anche il killer sarebbe rimasto ucciso. Lo riportano i media americani.

Molti studenti feriti - Molti studenti sono rimasti feriti nella sparatoria. Gli scolari feriti sono stati trasportati in elicottero negli ospedali dell'area.

La sparatoria è avvenuta a Rancho Tehama, una comunità di 3'500 persone. Poco prima delle nove del mattino la polizia è stata allertata per alcuni colpi di arma da fuoco sparati alla Rancho Tehama School.

Il killer ucciso dalla polizia - Phil Johnston, il vice sceriffo di Rancho Tehama, conferma che il killer della scuola elementare è stato ucciso dalla polizia.

Tra i feriti un bimbo di due anni - Fra i feriti della sparatoria alla scuola elementare di Rancho Tehema, in California, c'è anche un bambino di due anni al quale il killer ha sparato due volte, e un altro bambino raggiunto da un colpo alla gamba. Trasportato in ospedale con ferite da arma da fuoco anche un ragazzo di 30 anni. Le condizioni dei feriti non sono chiare.

Sale il bilancio dei morti - Sale il bilancio dei morti della sparatoria. Secondo quanto riportato dai media locali le vittime sarebbero cinque, incluso il killer.

Il killer ha sparato in 7 diversi posti - Il killer ha aperto il fuoco in sette posti diversi dell'area, inclusa la scuola. Lo riferisce la polizia.

Keystone
Ingrandisci l'immagine
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
40 min

Tredicenne malata di cancro, un giudice la obbliga a curarsi

La ragazza che soffre di un tumore al fegato aveva deciso di smettere con la chemioterapia affidandosi a terapie naturali. Ma un tribunale la obbligherà ad affrontare un intervento chirurgico

STATI UNITI
49 min

Ragazzi ai lavori forzati, incriminati due texani

Gary Wiggins e sua moglie Meghann sono stati ritenuti colpevoli di traffico di esseri umani: «Attraverso la coercizione hanno impiegato quattro minorenni tra il 17 maggio e il 25 luglio 2018»

GERMANIA
2 ore

Lufthansa, paghi molto di più ma ti pulisci la coscienza

La compagnia propone al passeggero un'autotassazione al fine di finanziare l'acquisto di bio-carburante

VIDEO
GERMANIA
2 ore

Incidente all'Europa-Park, si spacca la catena delle montagne russe

Le cause dell'incidente non sono ancora note. Nessuno è rimasto ferito

VIDEO
ITALIA
4 ore

Conte si dimette: «La crisi è stata innescata dalle parole di Salvini»

Il premier italiano chiede trasparenza e assunzione di responsabilità

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile