Guardia di finanza
ITALIA
03.11.17 - 08:280
Aggiornamento : 10:45

Droga del combattente, maxi sequestro a Gioia Tauro

Oltre 24 milioni di compresse dirette in Libia sono state intercettate dalla Guardia di finanza. La vendita avrebbe fruttato 50 milioni di euro

GIOIA TAURO - Oltre 24 milioni di compresse della cosiddetta 'droga del combattente' sono state sequestrate dalla Guardia di finanza e dall'Ufficio antifrode della Dogana nel porto di Gioia Tauro.

Le compresse di tramadolo, sostanza oppiacea sintetica, provenivano dall'India ed erano dirette in Libia. Secondo informazioni condivise con fonti investigative estere, il traffico di tramadolo sarebbe gestito direttamente dall'Isis per finanziare attività terroristiche. La vendita in nord Africa e Medio oriente avrebbe fruttato 50 milioni di euro.

L'operazione è stata coordinata dalla Sezione antiterrorismo della Direzione distrettuale antimafia di Reggio Calabria a conclusione di indagini svolte dai finanzieri del Comando provinciale reggino in collaborazione con l'Ufficio Antifrode della Dogana di Gioia Tauro.

L'input investigativo è partito dal II Gruppo della Guardia di finanza di Genova che nell'ambito di una operazione dello scorso maggio, aveva proceduto ad un analogo sequestro nel porto del capoluogo ligure. Ogni pasticca viene venduta a circa 2 euro.

Il tramadolo viene chiamato "droga del combattente", hanno spiegato gli investigatori, perché il suo uso è stato ripetutamente accertato negli scenari di guerra mediorientali. Viene usato sia come eccitante che per aumentare le capacità di resistenza allo sforzo fisico.

Secondo quanto riferito dalla Guardia di finanza, dalle informazioni condivise con fonti investigative estere, il traffico della sostanza viene gestito direttamente da Daesh per il finanziamento delle proprie attività terroristiche in ogni parte del mondo. Inoltre, parte dei proventi illeciti provenienti dalla vendita sarebbero destinati a sovvenzionare gruppi eversivi e di estremisti operanti in Libia, Siria e Iraq.

L'operazione si è avvalsa anche della collaborazione della Drug Enforcement Administration (Dea) americana e della Direzione centrale dei Servizi antidroga presso il ministero italiano dell'Interno e del supporto del Comando generale della Guardia di finanza.

TOP NEWS Dal Mondo
BRASILE
1 ora
Ricavano corde dalle lenzuola ed evadono dal carcere
Almeno 26 detenuti sono riusciti a fuggire da un carcere di Rio Branco. La maxi evasione è avvenuta a qualche ora di distanza da quella della città paraguaiana di Pedro Juan Cabellero
FOTO
CINA
1 ora
Non più solo Wuhan: il virus misterioso si sta espandendo
L'avvicinarsi del Capodanno cinese non fa che accrescere le preoccupazioni delle autorità
STATI UNITI
3 ore
«I dazi Usa sulle auto dall'Ue avrebbero conseguenze nefaste»
La zona Euro ne risentirebbe, parola del Fondo monetario internazionale
FOTO
ITALIA
3 ore
Si è autodenunciato il ladro del Klimt milionario di Piacenza
Si tratterebbe di un 60enne, criminale (e un po' gentiluomo) di lungo corso in Emilia: «Volevo restituirlo, come regalo alla città»
MONDO
6 ore
Oggi è il Blue Monday, il giorno più triste dell’anno (o forse no)
Gennaio non è sicuramente il mese più felice, ma sulla data precisa la comunità scientifica non è d'accordo
FOTO
AUSTRALIA
8 ore
Prima il fuoco, poi le tempeste
Non c'è pace in Australia e le piogge, per quanto intense, non hanno risolto l'emergenza incendi
STATI UNITI
10 ore
Paura alle Hawaii, uomo sfrattato uccide due agenti di polizia
Poi, non contento, ha dato fuoco all'abitazione, e le fiamme hanno raggiunto altre undici case
FOTO
PARAGUAY
11 ore
76 detenuti evadono grazie a un tunnel
C'è il «forte sospetto» che le autorità carcerarie fossero in combutta
STATI UNITI
12 ore
Spari in un locale in Texas, due morti e cinque feriti
Al momento la polizia non ha effettuato alcun arresto
HONDURAS
12 ore
Dal Ticino all'Honduras che fugge: «Il Paese è in un circolo vizioso»
Delegato della Croce Rossa Svizzera, il malcantonese Fabio Baiardi ci ha parlato delle sfide che affronta lo Stato centroamericano, dal quale è partita una nuova carovana di migranti
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile