UCRAINA
25.10.17 - 13:490

12enne stuprata, ha un bimbo di un mese. Il padre si scoprirà in diretta tv

Ha sconvolto l'opinione pubblica un programma televisivo che ha spettacolarizzato la storia di una ragazzina abusata da quattro uomini. Allertata la polizia

BORISLAV - La menzogna, l'abuso e l'incesto: questi sono gli ingredienti di un reality show del canale privato ucraino Inter TV che ha fatto molto discutere. Per tre settimane il programma “Riguarda tutti noi” ha portato sotto i riflettori in diretta e senza filtri la storia di una famiglia di Borislav, una piccola cittadina del nord ovest del paese. Al centro della vicenda c’è Tanya, 12 anni, madre di un bambino di un mese.

La ragazzina ha raccontato di aver avuto rapporti con suo fratello, con il suo patrigno, con il suo fratellastro e con un vicino di casa, anche durante il periodo della gravidanza. Tutti e quattro verranno sottoposti al test del DNA… I risultati saranno comunicati in diretta tv.

I produttori hanno fatto appello a uno psichiatra, che è stato allarmato dallo stato di salute della giovane madre, «depressa e spaventata». Ma questo non è bastato per mettere in dubbio il programma o cancellare l’interrogatorio pubblico cui Tanya è stata sottoposta. «Sappiamo tutti quanto le persone sono crudeli. Ecco perché è importante sapere chi è il padre», ha spiegato il conduttore Andrey Danilevich.

Sul web, la trasmissione ha scatenato un acceso dibattito. Si sospetta che la madre di Tanya abbia preso dei soldi per concedere sua figlia. «È stata stuprata più volte. Perché deve soffrire ancora attraverso questa umiliazione pubblica?», si chiedono in rete.

Le autorità di sorveglianza dei canali ucraini hanno aperto una procedura contro l'Inter TV, accusata di aver violato la privacy di Tanya. Per quanto riguarda la polizia, sta cominciando ad interessarsi ai protagonisti dello spettacolo solo ora.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile