Twitter
ITALIA
21.08.17 - 10:120

630 kg di cannabis sequestrati in Salento

LECCE - Oltre 630 chili di marijuana sequestrata e due scafisti albanesi arrestati: è il bilancio dell'inseguimento in mare compiuto dalla Guardia di Finanza (Gdf) italiana al largo di San Cataldo, la marina di Lecce.

Alla vista delle motovedette del Reparto operativo aeronavale della Guardia di Finanza di Bari, gli scafisti hanno tentato di fuggire gettando in acqua il carico di droga. Subito dopo sono stati bloccati ed arrestati: hanno 30 e 23 anni e sono di Valona. Sequestrato anche il gommone di sette metri su cui si trovavano. La marijuana sequestrata sul mercato clandestino avrebbe fruttato al dettaglio oltre 6 milioni di euro.

In una nota la Gdf sottolinea che per l'operazione è stata attivata «la ormai stabile collaborazione operativa ed investigativa con le autorità di polizia albanesi, tramite il nucleo di frontiera marittima della Guardia di Finanza di stanza a Durazzo».

TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
22 min

Conte si dimette. «La crisi è stata innescata dalle parole di Salvini»

Il premier italiano chiede trasparenza e assunzione di responsabilità

BRASILE
1 ora

Sequestra un bus, ucciso

L'uomo è stato colpito da un cecchino delle forze speciali brasiliane. Nessun ostaggio sarebbe rimasto ferito

ITALIA
2 ore

Frana del Ruinon, enormi massi sulla strada

La strada provinciale che porta al passo del Gavia era stata chiusa, ma avrebbe riaperto dopo poche ore

VIDEO
ITALIA
4 ore

Open Arms: nove migranti si tuffano in mare

La Guardia costiera li sta portando al molo a Lampedusa. A bordo rimangono 88 naufraghi

FOTO
EL SALVADOR
5 ore

Condannata per un aborto dopo la violenza: ora è stata assolta

L'odissea di Evelyn Beatriz Hernandez si è conclusa con il lieto fine ma ha comunque scontato 33 mesi di carcere: «Una vittoria per le donne»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile