Keystone
+ 4
PORTOGALLO
18.06.17 - 08:440
Aggiornamento : 11:01

Inghiottiti dal bosco in fiamme, almeno 43 morti

Almeno 22 persone, intrappolate nelle proprie auto, sono rimaste carbonizzate. Una sessantina i feriti. Mobilitati oltre 700 pompieri durante la notte

PEDROGAO GRANDE - Un violento incendio scoppiato sabato nei boschi della regione di Pedrógão Grande, piccolo comune del distretto portoghese di Leiria, ha provocato almeno 49 morti e una sessantina di feriti. Secondo quanto riferito da fonti governative, numerose persone sono rimaste intrappolate nelle proprie auto a causa delle fiamme.

«Per quanto riguarda gli incendi di bosco si tratta senza dubbio della più grande tragedia di questi ultimi anni», ha dichiarato il primo ministro portoghese Antonio Costa, che informato del dramma ha immediatamente raggiunto la sede della protezione civile a Lisbona. «Il numero delle vittime potrebbe crescere», ha inoltre aggiunto il ministro, spiegando che in questo momento «la priorità è di mettere in salvo le vite che potrebbero essere ancora in pericolo».

Carbonizzati in auto - Secondo il segretario di Stato all’interno Jorge Gomes, almeno 22 persone sono morte carbonizzate all’interno dei propri veicoli dopo essersi ritrovati bloccati dalle fiamme mentre circolavano sulla strada che collega Figueiro dos Vinhos a Castanheira de Pera. Altre 3 persone sono invece decedute a causa del fumo. Il bilancio conta inoltre almeno 59 feriti, fra i quali una decina di pompieri. Due di loro si trovano in condizioni gravi.

Le fiamme si sono propagate «con estrema violenza» e «in modo incomprensibile» ha riferito inoltre Gomes. Oltre 700 pompieri, con 160 veicoli, sono stati mobilitati nella notte tra sabato e domenica per combattere il devastante rogo. Sul posto anche due Canadair spagnoli.

Keystone
Guarda tutte le 8 immagini
TOP NEWS Dal Mondo
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile