STATI UNITI
21.04.17 - 20:480

Indiani d'America, è boom di dipendenza da oppioidi

Il governo dei Cherokee ha fatto partire una class action

WASHINGTON - Il governo dei Cherokee ha fatto partire una class action contro le farmacie americane, le catene di distribuzione di medicinali e alcune case farmaceutiche per aver permesso per anni la vendita 'facile' di oppioidi, che stanno facendo strage tra gli indiani d'America.

Le tribù, già colpite da disoccupazione e problemi di alcolismo rampanti, sono devastate dalle epidemie di dipendenza da oppiacei, che mietono molte più vittime rispetto alla popolazione americana nel complesso.

Secondo il "servizio sanitario Indiano", le morti legate all'abuso di oppiacei tra gli indiani americani e le tribu' native dell'Alaska sono quadruplicate dal 1999. Sono ora il doppio di quelle che si verificano nella popolazione Usa generale.

Lo stato dell'Oklahoma - dove vive il numero maggiore di Cherokee, pari a 120.000 - ha il più alto tasso di abusi di analgesici-narcotici da ricetta.

Nella denuncia i Cherokee accusano l'industria farmaceutica di non aver monitorato le ricette e le vendite di oppioidi tra gli indiani, il cui livello avrebbe dovuto far scattare un'allerta. Solo nel 2015, 845 milioni di milligrammi di oppioidi sono stati distribuiti nelle 14 contee dove sono le riserve dei Cherokee: questo significa che ogni anno, in media ogni consumatore cherokee di questi farmaci ottenuti legalmente con ricetta ha usato tra le 360 e le 720 pillole. "I venditori - dice la denuncia - hanno fatto grandi profitti permettendo al popolo dei Cherokee di essere inondato da farmaci oppioidi, e non volendo vedere i problemi sotto i loro occhi".

TOP NEWS Dal Mondo
FRANCIA
1 ora
Ceva Logistics, aperta la sede centrale a Marsiglia
L'azienda è stata acquisita dall'armatore francese CMA CGM
VIDEO
ITALIA
1 ora
Venezia: raggiunti i 154 cm
Alto il valore anche a Burano dove la marea ha raggiunto i 149 centimetri e a Chioggia con 146
AUSTRALIA
4 ore
Atterrato a Sydney il primo volo non-stop da Londra
Un viaggio record quello del Boeing 787-9 per la durata ma anche per la distanza percorsa, 17'800 km
IRAN
5 ore
L'Iran raziona il petrolio e aumenta i prezzi
Le entrate serviranno per aumentare i sussidi ai bisognosi, stimati in 18 milioni di persone
STATI UNITI
6 ore
Minaccia di sparare ai suoi allievi: insegnante arrestata
La donna insegnava in una scuola media dello stato di Washington e ora si trova in congedo amministraivo
ITALIA
16 ore
Condannati a 12 anni i carabinieri che pestarono Cucchi: «Forse ora riposerà in pace»
Due militari sono stati riconosciuti colpevoli di omicidio preterintenzionale. La sentenza arriva a 10 anni dal decesso
CINA
18 ore
Allianz, "la straniera" in Cina
La compagnia assicurativa ha ricevuto il via libera dall'apposita commissione bancaria e assicuratrice
FOTO
STATI UNITI
18 ore
16enne spara a scuola, due morti
È accaduto a Santa Clarita, in California. Due persone sono in gravi condizioni. L'aggressore è stato arrestato ed è ferito
ITALIA
19 ore
«Venezia fa acqua da tutte le parti», la rete si riempie di odio
A messaggi di affetto e solidarietà per la catastrofe che ha colpito la Laguna si aggiungono gli sfoghi di chi ne ha approfittato per criticare la gestione della Serenissima
ITALIA
21 ore
Acqua alta a Venezia: «In questo momento il MO.S.E. non si può alzare»
Perché le paratie già esistenti non sono state azionate per difendere la città? Il commissario responsabile lo spiega al Corriere della Sera. La barriera non sarà pronta prima di fine 2021
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile