FILIPPINE
18.02.17 - 12:560

Migliaia di cattolici in piazza contro Duterte

Il presidente vuole ripristinare la pena di morte

MANILA - Migliaia di cattolici sono scesi in piazza a Manila, insieme ai leader religiosi per protestare contro la linea dura adottata dal presidente Rodrigo Duterte sulle droghe illegali e il tentativo di ripristinare la pena di morte.

Almeno 10mila persone hanno aderito alla marcia 'Walk for life' con cartelli con le scritte 'Scegliete la vita', 'No alla pena di morte'. È una delle più grandi manifestazioni contro Duterte, il segnale del crescente attivismo della Chiesa cattolica romana contro il giro di vite del governo che ha provocato la morte di migliaia di persone legate al traffico di droga e gli sforzi dei legislatori pro-Duterte di ripristinare la pena di morte già dal prossimo mese.
 
 

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
1 ora
7 milioni al giorno per conquistare la Casa Bianca
Nel mese di gennaio il candidato democratico alla presidenza ha sborsato 220 milioni di dollari.
ITALIA
1 ora
Altri otto casi di coronavirus in Lombardia
Si tratta di pazienti e personale dell'ospedale di Codogno
REGNO UNITO
3 ore
Huawei si lancia sul 5G e si aggiudica 91 contratti commerciali
La società cinese ha lanciato i nuovi prodotti e le nuove soluzioni legati alla tecnologia di quinta generazione
ITALIA
3 ore
Tre cittadine chiuse per coronavirus
Nella prima località annullati gli eventi e stop a bar, ristoranti e discoteche. Due casi in Veneto
CINA
4 ore
Coronavirus: in corso cinque approcci per trovare un vaccino
I ricercatori cinesi stanno lavorando su più fronti: «È una corsa contro il tempo»
GERMANIA
7 ore
L'attentatore di Hanau aveva una grave malattia mentale
Il Ministro dell'interno tedesco Horst Seehofer ha confermato il movente dell'attacco di ieri.
ITALIA
7 ore
Coronavirus, i casi in Lombardia salgono a sei
Il primo contagiato «sta meglio di ieri sera» e anche la situazione della moglie «è positiva».
TURCHIA
8 ore
Aereo fuori pista: il secondo pilota avrebbe un tumore al cervello
Potrebbe essere stato un malore a causare l'incidente avvenuto a Istanbul il 5 febbraio
ITALIA
9 ore
Coronavirus in Lombardia: altri due casi, scatta la quarantena
Oltre 70 persone sono entrate in contatto con il 38enne lodigiano. Ricoverata anche la moglie.
CINA
10 ore
Centinaia di casi di coronavirus in prigione
Il bilancio delle nuove infezioni, anche in seguito a questi dati, è in controtendenza rispetto agli ultimi tre giorni.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile