RUSSIA
16.11.16 - 14:180

Revocata condanna a Navalni

L'attivista e blogger era accusato di appropriazione indebita di fondi della società Kirovles

MOSCA - La Corte Suprema russa ha revocato la condanna per appropriazione indebita di fondi della società Kirovles contro l'attivista e blogger Alexei Navalni e ha ordinato al tribunale distrettuale di Kirov - che aveva emesso la sentenza di condanna - di riesaminare il caso.

Lo riporta la Tass. La decisione arriva dopo che la Corte Europea per i Diritti Umani aveva stabilito che Navalni non aveva goduto di un giusto processo.

Alexei Navalni ha criticato la decisione della Corte Suprema: «Non ho nessuna intenzione di andare a Kirov, questa decisione è stata presa per bloccare le mie indagini e la mia attività politica, oggi dovevo essere assolto ma la Corte Suprema non ha applicato le sentenza della Corte Europea dei Diritti Umani», ha detto sottolineando che farà appello al Consiglio d'Europa.

Navalni è stato condannato anche in altri due casi, per appropriazione indebita dei fondi della Yves Rocher nonché per calunnia nei confronti di un assessore municipale, ma si trattano - secondo alcuni media come Republic - di reati «minori» e dunque non impediscono al blogger e attivista di svolgere attività politica.

Tesi confermata anche dal quotidiano Vedomosti. Nel caso Yves Rocher Navalni si è comunque rivolto alla Corte Europea. L'unica condanna grave, che gli impediva di presentarsi alle elezioni, era per l'appunto quella del caso Kirovles.

La revoca della condanna da parte della Corte Suprema rimuove dunque un ostacolo ma, vista la richiesta di riesame al tribunale di Kirov, su Navalni pesa comunque una possibile nuova condanna.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
COREA DEL SUD
55 min
Coronavirus: allarme in Corea del Sud
I contagi accertati sono a quota 104 e si registra il primo morto
STATI UNITI
1 ora
Sequestrato in dogana un barattolo contenente un cervello
Era stato spedito da Toronto, ed era destinato ad un indirizzo del Wisconsin
ITALIA
4 ore
Ecco perché Carola Rackete non andava arrestata
La Cassazione ha reso note le motivazioni con cui ha respinto il ricorso della Procura di Agrigento
STATI UNITI
4 ore
Un abbonamento per andare al cinema quanto vuoi
Lo propone la catena Usa Alamo Drafthouse e con un prezzo fisso si può andare in sala (più o meno) quante volte si vuole
GERMANIA
7 ore
«È triste vedere morte delle persone cui hai stretto la mano poco prima»
Regna lo shock tra gli abitanti di Hanau: «Conoscevamo tutti da anni». Tra le vittime ci sarebbe anche una donna incinta
STATI UNITI
7 ore
Chiusa in casa e forzata a guardare "Radici": «Se ti alzi ti ammazzo»
In manette un 52enne dell'Iowa. Voleva che la donna «comprendesse meglio il razzismo»
GERMANIA
8 ore
«I popoli che non si possono più espellere vanno annientati»
Ormai è appurato: il killer di Hanau ha agito spinto dalla xenofobia. La sua follia ha provocato la morte di 10 persone
CINA
9 ore
«Prepariamoci, il coronavirus potrebbe essere qui per restare»
Il numero di contagi per la prima volta è in calo. Ma il virus potrebbe diventare una “nuova influenza”
GERMANIA
10 ore
Il killer di Hanau potrebbe aver ucciso anche la madre
Il corpo della donna è stato trovato nel'appartamento dove la polizia ha rinvenuto il cadavere di Tobias R.
GIAPPONE
12 ore
Coronavirus: morti due passeggeri della Diamond Princess
Sono le prime vittime tra coloro che erano a bordo della nave
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile