FRANCIA
09.09.16 - 08:480
Aggiornamento : 09:15

Tre jihadiste arrestate, gli inquirenti: «Volevano colpire la Gare de Lyon»

Le donne volevano vendicare l'uccisione del ministro degli attentati del Califfato, al-Adnani.

PARIGI - Stavano preparando un attentato alla Gare de Lyon di Parigi le tre donne arrestate ieri a Boussy, nella banlieue di Parigi.

Secondo quanto si apprende da fonti degli inquirenti, le donne - una delle quali aveva lasciato vicino a Notre Dame un'auto con bombole di gas - volevano «vendicare l'uccisione del 'ministro degli attentati' di Califfato», al-Adnani.

E dalle prime indagini le tre sospette sono legate a filo doppio con l'Isis.

Giurò fedeltà all'Isis - Ines, 19 anni, arrestata e ferita ieri dalla polizia nella banlieue di Parigi per aver lasciato l'auto piena di bombole di gas nei pressi di Notre Dame, "aveva prestato giuramento allo Stato islamico". Lo si apprende da fonti degli inquirenti.

«Legata a Larossi Abballa, il killer dei poliziotti» - Una delle tre jihadiste arrestate ieri sera dalla polizia in un'operazione antiterrorismo nelle banlieue di Parigi era legata a Larossi Abballa, che uccise una coppia di poliziotti lo scorso 14 giugno a Magnanville, sempre nella periferia della capitale. Lo si è appreso da fonti dell'inchiesta.

Un'altra delle donne arrestate nel caso dell'auto lasciata a Notre Dame con 7 bombole di gas era invece in contatto con Hayat Boumedienne, la compagna di Amedy Coulibaly, il killer del supermercato Hypercacher, che la fece fuggire in Siria prima di compiere la sua azione terroristica nel gennaio 2015.


 

3 anni fa Le tre jihadiste di Notre Dame? «Fanatiche e radicalizzate»
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ROMA
13 min

Estorsioni e violenze, arrestati i capi ultrà della Juve

Le accuse nei confronti degli ultras sono estorsione aggravata, autoriciclaggio e violenza privata. Sono in corso anche decine di perquisizioni in diverse città italiane.

FRANCIA / SIRIA
39 min

Le famiglie dei jihadisti francesi accusano Parigi di omissione di soccorso

Alcune mogli dei miliziani islamisti trattenute in campi curdi in Siria con i loro figli invocano il rimpatrio

UNIONE EUROPEA
2 ore

Brexit: oggi il primo faccia a faccia tra Juncker e Johnson, che non chiederà un'estensione

Il premier britannico dovrebbe ribadire di voler dare corso al risultato del referendum e di rifiutare il 'backstop'

FOTO
COLOMBIA
4 ore

Piccolo velivolo precipita pochi minuti dopo il decollo: 7 morti

L'aereo, partito dall'aeroporto di Popayan, è caduto su alcune abitazioni

STATI UNITI
6 ore

Trovato senza testa e cuore nel '97: «Vorrei risolvere questo cold case prima della pensione»

Non ha ancora un nome un giovane rinvenuto cadavere in Alabama 22 anni fa. La speranza è in un nuovo identikit

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile