ITALIA
23.07.16 - 11:090
Aggiornamento : 11:32

Migranti: 606 su una nuova nave, anche 16 morti

È arrivata nel porto di Vibo Valentia Marina la nave della Marina militare irlandese "James Joyce"

VIBO VALENTIA - È arrivata nel porto di Vibo Valentia Marina la nave della Marina militare irlandese "James Joyce" con a bordo 606 migranti, provenienti da diversi Paesi dell'Africa subsahariana. Insieme ai sopravvissuti, a bordo dell'unità militare, ci sono 16 profughi morti.

I decessi, in base a quanto si è potuto apprendere, sarebbero stati causati da ustioni ed esalazioni di idrocarburi. Non è escluso che venga avviata un'inchiesta sulle cause della morte dei 16 migranti, con conseguente disposizione dell'esame autoptico.

Le operazioni di sbarco dei migranti subito iniziate sono coordinate Prefettura e dalla Questura di Vibo Valentia. Gli investigatori avrebbero anche individuato alcuni presunti scafisti alla guida del barcone poi intercettato dalla nave militare irlandese. Per riscontrare il dato, però, sono necessarie le testimonianze dei migranti che saranno acquisite in giornata.

Sbarco a Catania, fermati sei presunti scafisti - Sei presunti scafisti sono stati fermati a Catania nell'ambito dello sbarco di 841 migranti, recuperati in otto operazioni di soccorso davanti alle coste libiche, arrivati ieri nel capoluogo etneo a bordo di una nave della marina militare spagnola, che ha raccolto anche il cadavere di una donna.

Sono tre libici, un gambiano e due senegalesi, uno dei quali minorenne.

Le indagini sono state avviate a bordo della nave militare spagnola Esps Reina Sofia mentre era ancora in alto mare in navigazione verso il porto di Catania. Dalle dichiarazioni dei migranti è emerso che sono giunti in Libia dai Paesi di origine per essere poi condotti in case ubicate nella zona di Tripoli, sorvegliati da trafficanti anche armati e successivamente condotti in vicine spiagge dove sono stati imbarcati su diversi gommoni.

A conclusione delle attività, i cinque fermati maggiorenni sono stati condotti in carcere, il minorenne in un centro di prima accoglienza.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
REGNO UNITO
1 ora
Gabbiani aggressivi causa coronavirus
Una contea dell'Inghilterra mette in guardia la popolazione dal mangiare all'aperto.
STATI UNITI
10 ore
Zoom risponde alle critiche: «Ci dispiace, stiamo risolvendo i problemi»
Il fondatore dell'applicazione, Eric S. Yuan, si scusa per le falle a livello di privacy e sicurezza dei dati
STATI UNITI
11 ore
Minacciato il massimo esperto Usa di Covid-19
Trump, nel briefing di mercoledì, aveva affermato: «Non ne ha bisogno, tutti gli vogliono bene»
MONDO
11 ore
Un milione di casi e metà dell'umanità rinchiusa in casa
Superata la soglia dei 50mila morti. Il Paese con più decessi rimane l'Italia, tallonata dalla Spagna.
REGNO UNITO
12 ore
"Congelati" 28mila dipendenti di British Airways
Per ora non ci saranno esuberi e licenziamenti
ITALIA
12 ore
Calano i nuovi positivi e i decessi in Lombardia
Sono 13915 le persone che hanno perso la vita in Italia dall'inizio dell'emergenza
STATI UNITI
14 ore
Quanto dovremo stare a casa?
Uno studio traccia le tempistiche per il contenimento del coronavirus
STATI UNITI
15 ore
YouTube si starebbe preparando per fare guerra a TikTok
Con un App di nome "Shorts" che potrebbe arrivare già entro l'anno e punterà tanto sul suo catalogo di canzoni
REGNO UNITO
15 ore
«Cosa fa in stazione?» Lei non risponde e si prende la multa
La donna è stata dichiarata colpevole di violazione del "Coronavirus Act 2020"
STATI UNITI
16 ore
Corsa alle armi, a marzo venduti due milioni di pistole negli Stati Uniti
Gli americani sarebbero preoccupati da possibili disordini civili
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile