Ministero della giustizia francese
FRANCIA
30.05.16 - 07:460

Uccide la moglie e rapisce i figli

Si è costituito l'uomo dopo una breve fuga

PARIGI - Ha tenuto la Francia con il fiato sospeso per alcune ore la vicenda di tre bambini di 5, 6 e 10 anni che si sono volatilizzati, rapiti dal padre, proprio mentre la polizia trovava in un lago di sangue il corpo della madre in una cittadina della provincia.

La gendarmerie ha immediatamente lanciato il dispositivo previsto per i rapimenti dei minori, le foto dei tre piccoli, accanto a quella del padre, hanno fatto il giro del paese su siti e televisioni, sugli schermi pubblicitari e delle stazioni, mentre su radio e tv veniva diffuso l'appello a dare qualunque informazione "senza intervenire per non mettere a rischio la vita dei bambini" nel caso venisse avvistata la Renault sulla quale l'uomo era fuggito con i figli. Per trovare i bambini è stato utilizzato anche un elicottero e squadre cinofile.

Lui in realtà nel frattempo si era rifugiato dalla sorella, non lontano dal piccolo paesino di Pontcharra-sur-Turdine, nel dipartimento del Rodano, nel quale viveva. E dopo averle affidato i bambini è andato a costituirsi dalla polizia. La sua folle fuga è finita nel commissariato di Tarare, vicino a Lione.

La polizia ha pochi dubbi sul fatto che sia stato lui ad uccidere l'ex moglie, il cui corpo è stato trovato nella casa dell'uomo. Accanto a lei, diversi oggetti insanguinati, usati probabilmente per colpirla. La coppia si era appena separata, "una separazione molto conflittuale", la definisce la polizia, e sembra che all'origine dei duri litigi ci fosse proprio la custodia di Joris, Jad e Alia. I tre bambini ora sono dalla zia "sani e salvi", assicura la polizia, ma certo sarà difficile riprendersi da ciò che è accaduto: è molto probabile, anche se la dinamica dei fatti non è ancora chiara, che abbiano assistito all'uccisione della madre.

Si saprà certamente di più al termine dell'interrogatorio dell'uomo. Del quale al momento si sa solo che ha 45 anni, è di nazionalità turca e, secondo chi segue l'inchiesta, dai racconti di chi lo conosceva nella cittadina, "non ci sarebbero elementi che possano far pensare pensare a problemi psichici".

TOP NEWS Dal Mondo
RUSSIA
1 ora

FaceApp: un'applicazione "fake" infetta le vittime con pubblicità indesiderata

L'hanno scoperta i ricercatori della società russa di sicurezza informatica Kaspersky

ITALIA
2 ore

Spiagge depredate: scatta il rimorso, dopo 40 anni riporta la sabbia rubata

È accaduto in Sardegna dove l'imponente campagna dei volontari contro i furti di sabbia sta raccogliendo dei risultati

REGNO UNITO
2 ore

Londra: il sindaco vuole fissare un tetto agli affitti

L'obiettivo è creare una commissione indipendente, che includa rappresentanti degli inquilini, chiamata in futuro a stabilire tetti sui canoni come a Berlino o a New York

ITALIA
4 ore

Turista multato perché dormiva su un'amaca

È stata organizzata una manifestazione di protesta

FRANCIA
6 ore

L’immagine della sua gamba amputata finisce senza consenso sui pacchetti di sigarette 

Un 60enne di Metz è rimasto senza parole nello scoprire che un'immagine della sua gamba amputata sia stata utilizzata senza consenso per la campagna antifumo

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile