FRANCIA
28.04.16 - 17:310
Aggiornamento : 20:42

Salah fischiato dai detenuti: «Non ti sei fatto esplodere»

Il terrorista superstite degli attacchi del 13 novembre a Parigi è nel carcere di Fleury-Merogis

PARIGI - Al quarto piano del carcere di Fleury-Merogis, in cella di isolamento, guardato a vista da secondini addestratissimi, Salah Abdeslam non è un detenuto qualunque. Al suo arrivo, ieri a metà giornata, dalle celle - popolate in buona parte da salafiti e radicalizzati - si sono levati applausi ma soprattutto parecchi fischi contro il terrorista jihadista. "Non ti sei fatto esplodere come gli altri", gli rimproverano ricordandogli la sera degli attentati di Parigi, il 13 novembre. Quando lui, a differenza degli altri, "ci ripensò" e gettò in un cestino la sua cintura esplosiva.

Carcere di massima sicurezza, precauzioni mai viste prima: dopo esserselo fatti sfuggire a ripetizione, ora i francesi non vogliono rischiare nulla su Salah. Ma a preoccupare è la reazione degli altri detenuti. Da un video postato sui social network si sente chiaramente - all'arrivo del prigioniero super scortato - un misto di applausi e fischi. Secondo un sindacalista del penitenziario più grande d'Europa, intervistato dalla tv BFM, a prendersela con Salah sono stati i "radicalizzati", che gli rimproverano di "non essere andato fino in fondo facendosi esplodere".

Salah è stato attivo nella preparazione e nella logistica degli attentati di Parigi, affittò appartamenti per farne covi dei vari commando, noleggiò le auto utilizzate poi per depositare i terroristi sui luoghi degli agguati. Lui, personalmente, lasciò allo Stade de France i tre kamikaze che non riuscirono ad entrare e si fecero saltare nell'antistadio.

Lasciò poi l'automobile in quel 18/mo arrondissement, ai piedi di Montmartre, che il comunicato di rivendicazione dell'Isis affermava essere stato uno dei luoghi attaccati. Invece Salah parcheggiò e se ne andò in giro per Parigi, lasciando la sua cintura esplosiva in un cestino a Montrouge, nella banlieue sud. Agli inquirenti belgi ha detto semplicemente di averci "ripensato".

Quanto al clima nel carcere di Fleury, a una trentina di chilometri da Parigi, fonti giornalistiche riferiscono che a provocare i "buuu" e i fischi sono state anche le condizioni tutte speciali del trasferimento di un detenuto ancora più speciale: elicottero, furgoni delle tv che lo hanno seguito passo dopo passo, scorta della polizia. Fra chi lo fischia accusandolo di viltà e tradimento della jihad, chi lo snobba per la per l'esposizione sui media e le misure di sicurezza, la permanenza di Salah a Fleury-Merogis già si annuncia agitata. E questo preoccupa la Francia.
 
 

TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
8 ore
Weinstein: giuria divisa sulle imputazioni più gravi
Il giudice ha ordinato di proseguire con la camera di consiglio
STATI UNITI
9 ore
La città di New York accusata di frode nei confronti dei suoi tassisti
Il Procuratore generale dello Stato americano coinvolto ha chiesto alla città di restituire 810 milioni ai suoi autisti
MONDO
10 ore
Industria aerea, perdite fino a 29 miliardi causa coronavirus
È la previsione dell'International Air Transport Association (IATA), che conferma che la priorità è contenere il virus
STATI UNITI
12 ore
7 milioni al giorno per conquistare la Casa Bianca
Nel mese di gennaio il candidato democratico alla presidenza ha sborsato 220 milioni di dollari.
ITALIA
12 ore
Altri otto casi di coronavirus in Lombardia
Si tratta di pazienti e personale dell'ospedale di Codogno
REGNO UNITO
13 ore
Huawei si lancia sul 5G e si aggiudica 91 contratti commerciali
La società cinese ha lanciato i nuovi prodotti e le nuove soluzioni legati alla tecnologia di quinta generazione
ITALIA
14 ore
Tre cittadine chiuse per coronavirus
Nella prima località annullati gli eventi e stop a bar, ristoranti e discoteche. Due casi in Veneto
CINA
15 ore
Coronavirus: in corso cinque approcci per trovare un vaccino
I ricercatori cinesi stanno lavorando su più fronti: «È una corsa contro il tempo»
GERMANIA
17 ore
L'attentatore di Hanau aveva una grave malattia mentale
Il Ministro dell'interno tedesco Horst Seehofer ha confermato il movente dell'attacco di ieri.
ITALIA
17 ore
Coronavirus, i casi in Lombardia salgono a sei
Il primo contagiato «sta meglio di ieri sera» e anche la situazione della moglie «è positiva».
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile